Crea sito

Crackers con esubero di lievito madre

Crackers-con-esubero-di-lievito-madre-A1200x1200

Crackers con esubero di lievito madre

Da quando ho il mio bimbo in frigorifero che lievita e cresce a vista d’occhio… sono lanciata nella panificazione e mi diverto pure tantissimo. L’esubero, poi, non riesco proprio a buttarlo e, almeno due volte alla settimana, diventa la base nella preparazione dei crackers con esubero di lievito madre. Da un paio di mesi, infatti, non ho più acquistato al supermercato crackers, crostini, salatini di alcun tipo e, credetemi, con il grande vantaggio non solo a livello di papille gustative ma anche in fatto di leggerezza e digeribilità.

Preparare i crackers con esubero di lievito madre è semplicissimo, vi lascio la ricetta base dalla quale potrete sbizzarrirvi in mille varianti, aggiunte, forme e aromi. Pronti a impastare insieme a me?

Ingredienti:

  • 120 g di esubero di lievito madre (lievito madre non rinfrescato)
  • 40 g di acqua tiepida
  • 70 g di farina
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Preparare i crackers con esubero di lievito madre è davvero semplicissimo.

In una terrina spezzettate il lievito madre (estratto dal frigo una mezz’oretta prima), aggiungete l’acqua e mescolate bene.

Unite ora la farina, il sale e l’olio e impastate sino a formare un panetto liscio, omogeneo ma non duro.

Su un piano da lavoro infarinato tirate la pasta (a me piace tirarla molto sottile ma vedete voi in base ai vostri gusti), bucherellatela con uno stuzzicadenti o con i rebbi di una forchetta e tagliatela come preferite, potete utilizzare i taglia-biscotti di varie formine o, più semplicemente, tagliarla in tanti rettangoli con la rotella taglia-pizza.

Dopo aver trasferito i vostri crackers con esubero di lievito madre su una teglia foderata di carta da forno, metteteli in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Dovranno essere dorati ma non troppo coloriti in superficie. Pronti i crackers da sgranocchiare in ogni momento della giornata!

Note:
– Per comodità, io spesso trasferisco la pasta tirata direttamente sulla teglia foderata di carta da forno e procedo a tagliarla con la rotella per la pizza direttamente sulla teglia. Dopo la cottura, i crackers con esubero di lievito madre si divideranno l’uno dall’altro senza difficoltà.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Crackers-con-esubero-di-lievito-madre-C1200x1200 Crackers-con-esubero-di-lievito-madre-B1200x1200

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.