Cotolette di pollo in padella e al forno, doppia ricetta

Cotolette di pollo: forse il mio piatto preferito per tutta l’infanzia, rigorosamente accompagnate dal purè di patate che ho sempre adorato.

Poi sono cresciuta (non in altezza ma sorvoliamo… ahahhaha!!!) e la mia voglia di sperimentare mi ha spesso allontanata dalle preparazioni tradionali. Qualche giorno fa mi è venuto in mente che non avevo mai scritto qui, ad esempio, la ricetta delle cotolette di pollo che io preparo a volte in padella e a volte, per restare più leggera, al forno.

Entrambe le modalità di cottura assicurano una crosticina in superficie davvero golosa e una morbidezza interna della carne che semplicemente adoro.

Preparare le cotolette di pollo è comunque facilissimo e molto veloce, a me piacciono abbastanza spesse ma se preferite averle più sottili basterà un batticarne e potrete ottenere delle fettine dello spessore che preferite.

La ricetta è adatta anche ai bambini… oltre che a Martolina… credetemi! Un’insalata mista, delle patate al forno o dell’insuperabile purè completeranno il vostro secondo piatto in tutta la sua bontà.

Ora seguitemi in cucina, vi lascio la ricetta con entrambe le modalità di cottura.

Cotolette di pollo in padella e al forno

Cotolette di pollo in padella e al forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • petto di pollo 4 fette
  • Pangrattato q.b.
  • uova 2
  • sale e pepe q.b.
  • Latte 60 ml
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Preparare le cotolette di pollo è facilissimo!

    Innanzitutto sbattete le uova in una ciotola larga o in un piatto fondo, unite poi il latte, il sale e il pepe.

    Versate il pangrattato in un vassoio o in un piatto piano.

    Passate ora ogni fettina di pollo prima nell’uovo e poi nel pangrattato, premendolo bene con le mani in modo che si attacchi perfettamente alla carne. A me le cotolette di pollo piacciono belle croccanti quindi, spesso, faccio una doppia panatura.

    A questo punto passiamo alla cottura:

    • in padella: mettete l’olio extravergine di oliva o di arachidi nella padella, scaldatelo bene e poi fate dorare a fuoco vivace le vostre cotolette di pollo in entrambi i lati per qualche minuto. Scolatele su carta da cucina prima di servirle in tavola in modo che l’olio venga assorbito il più possibile.
    • al forno: disponete le fettine di carne su una pirofila o una teglia foderata di carta da forno, in modo che siano in un solo strato; versate sopra un goccino di olio e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti, rigirate le fettine e proseguite la cottura altri 10 minuti.

  2. Cotolette di pollo in padella e al forno

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Vellutata di carote allo zenzero, primo facile e saporito Successivo Besciamella facilissima, ricetta infallibile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.