Crea sito

Conserva di prugne, uvetta e rum

Conserva di prugne, uvetta e rum-1200x1200

Conserva di prugne, uvetta e rum

Quando Martolina inizia a marmellare… non la smette più! Inutile dirlo, mi piace troppo!

Oggi vi propongo questa profumatissima e golosissima conserva di prugne, uvetta e rum: ho farcito delle crepes, non vi dico la bontà, dovete provarla voi stessi! Ma potete accompagnare la vostra conserva di prugne, uvetta e rum anche a del gelato, allo yogurt, mescolato a ricotta o a mascarpone… a cucchiaiate (nooooo, comportatevi meglio di meeee!!!). In ogni caso questa conserva è davvero golosa e pensare, durante i mesi più freddi, di poter aprire un barattolo lasciandosi rapire dai profumi estivi delle prugne maturate al sole non ha paragoni. Vi consiglio di prepararne molti barattoli, magari potete pensare anche di portarvi avanti con i regali di Natale e mettere qualche vasetto nelle ceste per amici e parenti, li farete di certo felicissimi!

Ma ora passiamo a vedere assieme ingredienti e modalità di preparazione di questa gustosa e profumata conserva di prugne, uvetta e rum.

Ingredienti (per 3 vasetti da ½ kg di conserva di prugne, uvetta e rum):

  • 1,8 kg di prugne lavate, asciugate e tagliate a pezzi
  • 180 g di uvetta
  • 1 kg di zucchero (io meno, ma a me non piacciono le conserve molto dolci)
  • 4 cucchiai di rum
  • 120 g di mandorle tritate grossolanamente (a me piace sentire i pezzettini)

Preparazione:

Per preparare la conserva di prugne, uvetta e rum, cuocete lentamente, su fuoco basso, le prugne tagliate a pezzi con l’uvetta all’interno di una grande pentola.

Unite lo zucchero e mescolate bene affinchè si sciolga completamente.

Alzate la fiamma e bollite a fuoco vico fino a quando il composto si sarà addensato.

Togliete dal fuoco, unite le mandorle e il rum amalgamando con cura tutti gli ingredienti.

Invasate la vostra conserva di prugne, uvetta e rum, chiudete ermeticamente e sterilizzate i vasetti.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.