Crea sito

Come preparare la farina di lenticchie

Come preparare la farine di lenticchieCome preparare la farina di lenticchie

Come preparare la farina di lenticchie? Ho scoperto essere semplicissimo, veloce e vedrete in quanti modi potrete utilizzarla!

In questa preparazione potete utilizzare qualsiasi tipo di lenticchie, secche: dalle rinomate lenticchie di Castelluccio, alle rare lenticchie di Ustica, dalle più comuni lenticchie verdi di Altamura a quelle rosse dette “egiziane”. Quelle che ho in dispensa io sono molto particolari, le ho acquistate nel mio ultimo viaggio in India (qui qualche foto se siete curiosi) e sono ottime.

Come preparare la farina di lenticchie

Mentre, al supermercato, si trova facilmente la farina di ceci, quella di lenticchie è molto raro riuscire a trovarla. Ecco perché ho pensato di auto-produrla in casa, a fronte di un esiguo lavoro il risultato è davvero strepitoso!

Dopo aver acquistato le lenticchie secche, sciacquatele sotto l’acqua, riponetele poi su un telo pulito e lasciatele asciugare per circa 12 ore. Per rendere più semplice la riduzione a polvere delle lenticchie, potete tostarle in forno, a circa 150°, per 10 minuti oppure sul piatto crisp del microonde per 7 minuti circa.

A questo punto, ponete le lenticchie completamente raffreddate nel vostro robot da cucina o in un macinacaffè elettrico e macinatele il più finemente possibile. Personalmente io passo al colino la farina ottenuta e frullo una seconda volta le parti rimaste maggiormente grossolane.

Io utilizzo lo stesso procedimento anche per preparare la farina di ceci e di piselli.

Come conservare la farina di lenticchie

Una volta pronta, riponete la farina di lenticchie pronta in barattoli di vetro ben chiusi e mantenuti in luoghi freschi e asciutti. Vi consiglio, comunque, di non prepararne troppa alla volta in modo che quella macinata risulti sempre il più fresca possibile.

Come utilizzare la farina di lenticchie

Io utilizzo spesso la farina di lenticchie.

La mescolo, ad esempio, in piccola parte, ad altre farine per preparare pane, focacce, crepes, piadine, dolci e, perché no, anche alla pasta fresca. Oppure rappresenta un ottimo addensante (nonna Anna docet!) nella preparazione di vellutate o pappe per bambini. Ancora, è perfetta per preparare polpette e falafel.

Proprietà della farina di lenticchie

Ma sapete quante proprietà possiede la farina di lenticchie? Leggevo proprio qualche giorno fa nel web quanto faccia bene: antiossidante, fonte di fibre, di fosforo, di acido folico e di ferro, migliora il livello di glucosio nel sangue, previene disturbi cardiovascolari e facilita il raggiungimento del senso di sazietà quindi ottimo aiuto anche nelle diete dimagranti.

Clicca mi piace alla mia pagina Facebook cliccando qui e non perderai nessuna ricetta!!!

Come preparare la farine di lenticchie

2 Risposte a “Come preparare la farina di lenticchie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.