PIZZA DI VERDURE LIGHT

Non avevo mai mangiato niente di più buono! certo, la pizza fatta in casa non è come quella della pizzeria, cotta nel forno a legna, ma vi garantisco che il risultato sarà Ecceziunale Veramente!!!

La cucina di Martina
La cucina di Martina

ingredienti per 2 pizze da 300gr;

  • 3 patate medie;
  • 1 melanzana;
  • 2 cipolle dorate;
  • 600 gr di impasto per pizza (la ricetta qui);
  • mozzarella per pizza senza acqua q.b.;
  • olio extra vergine i oliva;
  • sale marino;
  • origano essiccato;
La cucina di Martina
La cucina di Martina

Accendere il forno a 250°. In una teglia, mettere della carta forno e adagiarci le verdure così come sono, ed infornarle per 1 ora. Trascorso questo tempo, toglierle dal forno e farle raffreddare un pochino, giusto per togliere la buccia a patate e melanzane e pulire le cipolle. Nel frattempo, in una teglia, stendere con le mani e con l’aiuto di un po’ di farina, l’impasto per la pizza (circa 300 gr a panetto), e farla riposare per 25 minuti, senza aggiungere niente di sopra. A questo punto, le nostre pizze saranno belle altine: non sgonfiarle, lasciarle così come sono, adagiando solamente le verdure tagliate a tocchetti sulla pasta lievitata, e condire il tutto con sale e origano. Infornare il tutto in forno caldo sempre a 250° per 10 minuti. Gli ultimi 5 minuti, aggiungere la mozzarella a dadini, ed infornare di nuovo la teglia fino a che la mozzarella non sarà bella filante. Ed ecco pronta la nostra pizza light! L’olio lo possiamo aggiungere a crudo sulla pizza già sfornata, darà un sapore unico!

Se la vorremmo ancora di più Light, al posto della mozzarella, potremmo mettere del parmigiano tagliuzzato, senza esagerare!

Buona pizza Light a tutti!!

La cucina di Martina
La cucina di Martina