FARFALLE RIGATE CON PESTO DI PEPERONI E GRANELLA DI NOCI

Visto che questo inverno non ne vuole sapere di arrivare,  la voglia di minestre e minestrine è ancora lontana…quindi optiamo per un bel pesto di peperoni. Un primo piatto sostanzioso e molto, molto buono…provare per credere!

La cucina di Martina
La cucina di Martina

ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di farfalle rigate;
  • 1 peperone giallo;
  • 1 peperone rosso;
  • 1 spicchio di aglio;
  • peperoncino (facoltativo);
  • 4 noci;
  • 100 gr di parmigiano;
  • qualche foglia di basilico;
  • sale marino;
  • olio extra vergine di oliva.

La cucina di Martina
La cucina di Martina


Accendere il forno a 250° e infornare i peperoni per circa 50 minuti. Non appena sono pronti, sfornarli e adagiarli in una pentola, coprirli e lasciarli raffreddare; in questo modo la pellicina, verrà via molto più facilmente e poi non vi scotterete le dita!! Appena sono freddi o comunque maneggiabili, togliere tutta la pellicina, le nervature bianche e i semini. tagliarli a listarelle e metterli in uno scolapasta per far perdere tutta l’acqua in eccesso. Nel frattempo, mettere sul foco la pentola con l’acqua e non appena bollirà, tuffarci le farfalle. Riprendere i nostri peperoni e metterli in un mixer (lasciando qualche filettino per la decorazione del piatto) insieme a 3 noci, al basilico, al parmigiano, al peperoncino, al sale e allo spicchio d’aglio. Aggiungere 2 cucchiai di olio e azionare il mixer per qualche secondo.  Se dovesse risultare troppo denso, aggiungere ancora un po’ di olio o per una versione più light, aggiungere poca acqua di cottura della pasta. Amalgamare e aggiustare di sale. A questo punto le nostre farfalle saranno cotte. Scolarle bene e amalgamarle in una terrina con il pesto di peperoni. Servire la pasta in piatti singoli guarniti con le striscioline di peperoni messe da parte e le noci tritate grossolanamente. E Buon Appetito!!

La cucina di Martina
La cucina di Martina

 

2 Risposte a “FARFALLE RIGATE CON PESTO DI PEPERONI E GRANELLA DI NOCI”

I commenti sono chiusi.