Mirto fatto in casa

Mirto fatto in casa

Martano’s Mirto: il mio mirto fatto in casa: Facile farlo ma lungo il tempo per ottenerlo ma alla fine il risultato ripagherà per la lunga attesa.

Martano’s Mirto
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo50 Giorni
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per il mio mirto fatto in casa

2 l alcol puro (96° )
1.5 kg bacche di mirto
2 l acqua

Strumenti

Passaggi per il mirto fatto in casa

Prima di tutto raccogliamo le bacche, io ho il mio piccolo alberello in giardino che produce discrete quantità di bacche di ottima qualità, ovviamente se non lo avete rimediate di conseguenza.

Lavare e pulire accuratamente le bacche eliminando scorie e residui lasciando qualche fogliolina, asciugare stendere su un panno.

In un recipiente capiente (che dovrà contenere anche lo sciroppo che prepareremo al termine della macerazione), uniamo l’alcol e tutte le bacche chiudiamo e mettiamo a macerare per 40/50 giorni in un luogo asciutto, lontano da fonti di calore e possibilmente al buio.

Trascorsi 50 giorni con un torchietto estraiamo l’essenza dalle bacche (se non lo avere potete usare uno schiaccia patate) che poi riverseremo nell’alcol.

Ora prepariamo lo sciroppo, portiamo ad ebollizione l’acqua ed uniamo lo zucchero , quando sarà completamente assorbito dall’acqua facciamo sobbalzare per qualche minuto, spegnamo e facciamo raffreddare completamente.

Incorporare lo sciroppo all’alcol aromatizzato chiudiamo e facciamo riposare per altri 10 giorni.

Dopo aver fatto riposare ulteriormente possiamo imbottigliare e mettere il nostro mirto in congelatore pronto per essere gustato!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da martanoskitchen

La cucina è come una bella donna, per conquistarla devi dare sempre il meglio di te, ricordandoti sempre che un pizzico di pepe non guasta mai..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.