Crea sito

EMPANADAS DI TONNO

Serata spagnola?
Non può mancare tra le tapas anche questo piatto, le empanadas che questa volta abbiamo farcito con tonno, peperoni e cipolle.

Un piatto che appena lo metti in tavola, subisce l’assalto di tutti e dura veramente pochissimo.

Le empanadas sono un classico streetfood che in Spagna (ma anche in sud America) non si può non provare

Il formato piu comune è piccolo, a mo’ di ravioloni, ma noi l’abbiamo preparato in una teglia perché la ricetta spagnola che abbiamo seguito, la presentava così.

La prepariamo insieme?

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

Per la pasta

  • 500 gfarina 00
  • 12 glievito di birra fresco
  • 175 mlacqua
  • 100 mlOlio d’oliva
  • 1uovo
  • 10 gsale

Per il ripieno

  • 2cipolle bianche
  • 1peperone rosso grande
  • 400 gtonno sott’olio
  • 200 gPassata di pomodori
  • q.b.sale e olio
  • spicchio d’aglio

Preparazione

  1. 1. Preparare l’mpasto: mettere un planetaria la farina con il lievito sciolto nell’acqua, l’uovo, il sale e l’olio. Impastare fino a ottenere una palla morbida. Ungere un recipiente, mettere la palla di pasta e lasciare lievitare coperta con un panno per almeno 2 ore.

  2. 2. Mentre lievita la pasta, preparare il ripieno. Far soffriggere un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio e la cipolla.

    3. Quando le cipolle si sono appassite, aggiungere il peperone tagliato a cubetti e lasciar cuocere per una decina di minuti, regolando di sale.

  3. 4. Aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per altri 5 minuti, lasciando asciugare il liquido si cottura. Spegnete il fuoco e togliere lo spicchio d’aglio.

  4. 5. Tagliare due terzi di pasta e stenderla con il mattarello in una forma rettangolare.

  5. 6. Mettere la pasta in una teglia coperta da carta da forno.

  6. 7. Farcire con il ripieno di peperoni lasciando un centimetro lungo tutto il perimetro.

  7. 8. Aggiungere il tonno ben scolato. Volendo si può aggiungere anche dell’uovo sodo (io non l’ho messo).

  8. 9. Stendere la pasta restante e coprire l’empanada. Chiudere bene i bordi.

  9. 10. Infornare a 180° statico per 30 minuti.

Peeparatela con sottofondo musicale spagnolo, mette allegria già così!

Una serata speciale…olè!!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!