PanBrioche alla Zucca con Spek e Provola

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

510 g farina Manitoba
200 g polpa di zucca
2 uova
40 g olio extravergine d’oliva
40 g olio di semi
12 g sale
7 g lievito di birra secco
1 cucchiaio miele
160 g speck
130 g provola a fette

Strumenti

1 Stampo
1

Passaggi

Per cominciare ad impastare metti nella ciotola della planetaria 510g di farina manitoba, 200g di polpa di zucca, 7g di lievito di birra secco, 2 uova e un cucchiaio di miele.
Puoi impastare anche a mano, aiutandoti inizialmente con un mestolo di legno, ma per ottenere il miglior risultato possibile è consigliabile utilizzare una planetaria.




Dopo aver impastato per 3-4 minuti aggiungi l’olio d’oliva.




Appena l’olio d’oliva si è integrato all’impasto, aggiungi l’olio di semi.




Infine, quando vedi che l’impasto ha già preso corpo e una struttura abbastanza consistente, aggiungi 12g di sale.




Continua ad impastare a velocità media per 10 minuti fino a che l’impasto non sarà liscio e molto ben strutturato.
Potrai accorgertene anche perché una buona parte si attaccherà al gancio della planetaria proprio come in foto.




Ora bisogna lavorare l’impasto a mano, olia sia il piano di lavoro che leggermente le tue mani.




Prendi l’impasto e stendilo giusto un po’, così’ da poter formare delle pieghe come se fosse un libro.
Queste pieghe lo aiuteranno a sostenere la lievitazione donando maggiore forza all’impasto.




Chiudi la lavorazione creando una sfera, aiutati mettendo le mani a cucchiaio sui lati inferiori dell’impasto e ruotandole.




Metti il panbrioche a lievitare in una ciotola, coperto con pellicola, per circa 4 ore a temperatura ambiente. Se fa molto freddo coprilo con delle coperte o aiutati mettendolo nel forno con un pentolino di acqua calda.




Passate 4 ore sarà almeno triplicato di volume.
Toglilo dalla ciotola con cura, poi appoggialo sul tuo piano di lavoro, e aiutandoti con una spolverata di farina stendilo con il mattarello.




Cerca di ottenere una forma più o meno rettangolare (non è necessario essere precisissimi) e di un spessore di circa mezzo centimetro, proprio come in foto.




Adesso puoi condire con lo speck e la provola.
Stendi un primo strato con la provola a fette e poi ricoprilo con uno di speck cercando di coprire tutto l’impasto tranne le estremità.




Arrotola l’impasto su se stesso, così da ottenere un lungo rotolo.




Ungi e infarina uno stampo per ciambellone da 22cm (se non lo hai va benissimo un normale stampo tondo con all’interno una ciotola in terracotta resistente al calore posizionata al contrario).
Successivamente adagia il rotolo di panbrioche all’interno dello stampo, copri con pellicola e fai lievitare per 1 ora.




Terminata la lievitazione, inforna a 170° per circa 40 minuti. Assicurati che il forno sia già in temperatura prima di infornare.
Per una cottura ottimale all’interno, a metà cottura copri con un foglio d’alluminio.

/ 5
Grazie per aver votato!