Print Friendly, PDF & Email

 Le torte decorate in pasta di zucchero sono la moda del momento.

La pasta di zucchero (pdz) è una pasta fatta con zucchero a velo, acqua, gelatina e glucosio, è di colore bianco e puo’ essere colorata con i coloranti alimentari e lavorata a mò di plastilina per creare coperture e decori di torte e dolcetti. 

Ho deciso di provare una ricetta che sostituisce il glucosio con il miele e ho deciso di aromatizzarla con aromi di vaniglia e limone.

INGREDIENTI:

  • 450 G DI ZUCCHERO A VELO
  • 5 G DI GELATINA (IN FOGLI O IN POLVERE)
  • 50 G DI MIELE
  • 30 G DI ACQUA
  • QUALCHE GOCCIA DI AROMA ALLA VANIGLIA E LIMONE

PROCEDIMENTO:

  1. mettete in un pentolino l’acqua insieme alla gelatina e fatela ammorbidire. Dopo circa 3 minuti unite il  miele e accendete la fiamma a fuoco bassissimo per far sciogliere gli ingredienti. Fate ben attenzione perchè il composto non deve raggiungere l’ebollizione, quando vedete che la gelatina e il miele si sono completamente sciolti, togliete subito dal fuoco.
  2. versate il composto liquido in un robot da cucina dove avrete precedentemente versato lo zucchero a velo con gli aromi e fate lavorare fino a quando il composto sarà ben omogeneo e compatto. Inizialmente vedrete che si formeranno delle “palline” separate che poi si raggrupperanno e andranno a formare un’unica palla.
  3. spolverate un piano di lavoro con un po’ di zucchero a velo e lavorate la pasta di zucchero a mano per qualche minuto, fino a quando risulterà morbida e facilmente malleabile.
  4. Avvolgete la pasta di zucchero con della pellicola trasparente e chiudetela in un sacchetto ermetico, non deve assolutamente prendere aria altrimenti si indurirà. La pasta di zucchero si conserva per diversi mesi.

foto 1

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.