Crea sito

Millefoglie monoporzione con crema al pistacchio

Ciao a tutti! Oggi prepareremo insieme uno dei dolci più classici e amati della pasticceria francese: la millefoglie. Si tratta di un dolce composto da tre stati di pasta sfoglia, alternati con crema pasticcera, chantilly oppure con della semplice confettura; noi farciremo la nostra millefoglie, servita come delle monoporzioni, con una crema pasticcera al pistacchio, e decoreremo il tutto con dei mirtilli.
Come sempre, sul mio profilo TikTok, che potete trovare qui, è appena uscito un mini video riassuntivo con tutti i passaggi da seguire; inoltre, se volete, qui trovate la penultima ricetta caricata.
Iniziamo subito!

Millefoglie
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3-5
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 1 rotolopasta sfoglia
  • q.b.zucchero

Per la crema al pistacchio

  • 125 gtuorli
  • 125 gzucchero
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • 500 glatte intero
  • 2 bustinevanillina
  • scorza di limone
  • 2 cucchiaicrema di pistacchi

Preparazione

Basi

  1. Cominciamo subito dalla preparazione degli strati di sfoglia. Srotoliamo la pasta sfoglia e con l’aiuto di un righello, tagliamola in modo tale da ottenere 10 rettangoli da 7×13 ciascuno.

  2. Cospargiamo i rettangoli con dello zucchero semolato e con l’aiuto di una mattarello, facendo poca pressione, facciamo aderire lo zucchero alla sfoglia.

  3. Una volta fatto ciò, con una forchetta, buchiamo la pasta sfoglia, in modo che questa non gonfi durante la cottura.

  4. Distanziamo i rettangoli (se necessario potete usare due teglie) e cuociamo la pasta sfoglia a 180° in forno caldo ventilato, per circa 15 minuti, finché la superficie non sarà ben dorata.

Crema al pistacchio

  1. Mentre la sfoglia cucina, possiamo occuparci della crema al pistacchio.

    In un pentolino aggiungiamo il latte, la buccia del limone e la vanillina; mettiamo a scaldare sul fuoco basso.

  2. Nel frattempo, in una terrina aggiungiamo i tuorli, lo zucchero, e l’amido di mais; mescoliamo il tutto con una frusta a mano.

  3. Quando il latte sfiorerà il bollore, leviamo la buccia del limone e iniziamo a versarlo poco per volta sul composto di tuorli, mescolando.

  4. Rimettiamo la crema nel pentolino e riportiamo sul fuoco basso, continuando a mescolare fin quando non si sarà addensata.

    Una volta che la crema sarà pronta, mettiamola in una ciotola e aggiungiamo due cucchiai di crema al pistacchio.

  5. Quindi, copriamo con pellicola a contatto a lasciamo raffreddare a temperatura ambiente.

  6. Una volta che la crema sarà fredda, possiamo passare ad assemblare la nostra millefoglie. Versiamo quindi la crema in una sac à poché e iniziamo a fare dei ciuffetti di crema sulla base; aggiungiamo quindi dei mirtilli e procediamo mettendo il secondo strato di sfoglia, e nuovamente la crema e i mirtilli.

  7. Millefoglie

    Procediamo allo stesso modo anche per il terzo strato, per ognuna delle monoporzioni.

    Decoriamo infine con dei mirtilli sulla superficie e, se vogliamo, una spolverata di zucchero a velo.

    Siamo pronti per servire la nostra millefoglie al pistacchio!

La millefoglie si conserva in frigo per due giorni, ma la sfoglia potrebbe ammorbidirsi e non essere più fragrante come il primo giorno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.