Pizzette montanare

Pizzette montanare o pizzette fritte… da piccola ne andavo ghiotta e anche adesso!!! Altro non sono che semplici pizze che invece di essere cotte al forno vengono fritte in olio bollente, condite con sugo di pomodoro e parmigiano grattugiato… una vera delizia!!! Sono di dimensioni ridotte rispetto ad una normale pizza anche se volendo nulla vieta di friggerle in dimensioni più grandi… sono buone da mangiare anche fredde! A volte se me ne avanza qualcuna, la consumo il giorno dopo e devo dire che il sapore è altrettanto ottimo, visto che rimangono ancora morbide… Come già detto per farle si usa l’impasto della pizza, io vi do la mia ricetta, decidete voi se seguirla oppure usare la vostra ricetta abituale. Detto questo vediamo come procedere 🙂

Pizzette montanare

Pizzette montanare

Ingredienti per 12 pizzette da 100 g:

1.200 g di impasto per pizza (clicca qui per la ricetta)

sugo di pomodoro (clicca qui per la ricetta)

olio per friggere

parmigiano grattugiato

qualche foglia di basilico

Preparazione:

fare l’impasto per la pizza (qui la ricetta) e stavolta quando sarà il momento di dividere in panetti, li faremo da 100 grammi (potete farle anche di 50 grammi se dovete usarle per un buffet, per un antipasto o anche per un aperitivo) e lasciarle lievitare in un contenitore ermetico. Nel frattempo che i panetti lievitano, preparare un sugo bello ristretto (qui la ricetta) con cui andranno poi condite. Una volta che le palline saranno lievitate preparare una pentola con l’olio per friggere e farlo riscaldare. Prendere un panetto per volta e adagiarlo su un piano infarinato. Appiattirlo con le mani come si farebbe per una pizza

Pizzette montanare
Pizzette montanare

tuffare delicatamente nell’olio bollente facendo attenzione agli schizzi e a non farla attorcigliare su se stessa.  Deve rimanere stesa senza perdere la sua forma. Friggere prima da un lato e poi dall’ altro. Quando sarà diventata dorata sia da un lato che dall’altro è il momento di toglierla dall’olio e poggiare su carta assorbente. Ripetere la stessa operazione per tutti i panetti, alternando tra loro fogli di carta assorbente in modo che l’olio in eccesso venga assorbito dalla carta e la pizzetta non risulterà unta più del dovuto.

Pizzette montanare
Pizzette montanare

Una volta terminate tutte le pizzette, farcire ognuna con il sugo di pomodoro preparato in precedenza e una bella spolverata di parmigiano. Decorare con qualche foglia di basilico fresco e servire.

Pizzette Montanare

Se vuoi seguirmi ance su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.