Crea sito

Pappardelle panna, porcini e salsicce

Ti svegli con la voglia delle pappardelle panna, porcini e salsicce… ma non hai in casa le pappardelle e di scenderle a comprare non ti va proprio :/ E allora perché non farsele in casa!!! Abbiamo visto come realizzare la pasta all’uovo arricchita in tuorli (clicca qui per la ricetta) e abbiamo visto come ottenere le pappardelle in pochi semplici gesti… Oggi vediamo come cucinarle con un condimento da leccarsi i baffi!!! l’ abbinamento di funghi porcini e salsicce direi che è una cosa meravigliosa, arricchendo poi con della panna da cucina che rende il tutto cremoso… Insomma mi viene l’acquolina in bocca solo a scrivere… La sfoglia ruvida della pasta poi fa si che il condimento si leghi bene ad essa rendendola piacevole al palato…

Pappardelle panna, porcini e salsicce

Pappardelle panna, porcini e salsicce

Ingredienti per 4 persone:

1 dose di pappardelle (qui la ricetta)

2 salsicce

1/2 bicchiere di vino

funghi porcini

2 bustine di panna

1 bicchiere di acqua

1 spicchio d’aglio

olio evo

parmigiano grattugiato

qualche foglia di prezzemolo per decorare

Preparazione:

soffriggere lo spicchio d’aglio nell’olio e unire le salsicce sbriciolate e private della pelle. Farle soffriggere per qualche minuto e sfumare con il vino bianco. Aggiungere i funghi porcini tagliati a dadini e l’ acqua. Regolare di sale e lasciare cuocere fino a far evaporare tutto il liquido dando modo anche ai funghi di cuocere.

Pappardelle panna, porcini e salsicce
Pappardelle panna, porcini e salsicce

Una volta che è pronto, aggiungere la panna ed amalgamarla bene ai funghi e salsicce appena cotti. Lessare le pappardelle in acqua bollente con un filo di olio per qualche minuto. Scolarle e versarle nel sugo facendo una bella spolverata di parmigiano grattugiato. Saltare la pasta in padella fino a che non si amalgami bene al sugo. Servire con qualche fogliolina di prezzemolo sparsa qua e la.

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.