Panino big

Panino big… già il nome lascia intendere qualcosa di speciale… E’ un panino che fanno in un locale a Napoli, però non ci sono mai stata quindi non so minimamente se il sapore si avvicini a quello o meno, ma mi piaceva troppo l’ idea e ho cercato di trovare qualcosa che si avvicinasse almeno in parte a quella meraviglia almeno dal punto di vista estetico. Beh direi che ci sono riuscita e riguardo al sapore, che ve lo dico a fare!!! Una cosa è certa, è veramente difficile farlo stare su senza che crolli tutto!!!  Ma a tutto c’ è rimedio e lo vedremo nella ricetta… Insomma un esperimento ben riuscito anche se è una bomba di chissà quante calorie, tantissime di sicuro!!!!!!  😀 Ma vediamo come realizzarlo. Vi anticipo anche che questa è la prima delle mie ricette “BIG” infatti oltre a questa troverete a breve nel blog il “Cornettone ” e la “Ciabattona Farcita” 😀

Panino big

 

Panino big

Ingredienti per due pirottini da 500 g:

Per il pane:

545 g di farina 00

300 g di latte

1 cubetto di lievito di birra

80 g di burro

10 g di sale

1 cucchiaino di zucchero

Per il ripieno:

1 kg di carne macinata (io ne ho farcito soltanto uno usando 500 grammi di carne per 2 hamburger)

5 pomodori grandi

1 ceppo di lattuga

8 sottilette

maionese

ketchup

patatine fritte

Altro:

2 pirottini di carta da 500 g

1 coppa pasta di 13 cm di diametro

Preparazione:

nella ciotola della planetaria, versare la farina, il latte tiepido e il lievito di birra sbriciolato. Azionare la macchina e aspettare che l’ impasto cominci ad amalgamarsi. A questo punto aggiungere il sale, lo zucchero e il burro ammorbidito in più volte, dando il tempo di farlo assorbire bene all’impasto. Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo che non si attacchi più alla ciotola e che resti legato al gancio. Ribaltare l’ impasto sul piano di lavoro senza infarinarlo e lavorare un po cercando di dare una forma arrotondata al panetto. Lasciare riposare coperto da pellicola per circa 15-20 minuti.

Panino big
Panino big

Passato il tempo sgonfiarlo e dividerlo in due panetti. Arrotondare ogni panetto fino ad ottenere due belle palle lisce  e sode che saranno posizionate ognuna nel suo pirottino a loro volta sistemati su una teglia. Lasciare lievitare in forno spento fino a raggiungere i due cm dal bordo. Ci vorrà circa 1 ora. Spennellare con un goccio di latte e infornare a 180°C per circa 30 minuti. Lasciare raffreddare su una gratella.

Panino big
Panino big

Con un coppa pasta di 13 cm di diametro dare la forma alle due mega hamburger di 250 grammi ciascuna ( se non si dispone di tale coppa pasta, cercare di farlo a mano, disegnando un cerchio della grandezza della base del pirottino su carta forno che fungerà da guida e con le mani dare la forma alla carne).

Panino big
Panino big

Quando il panino big sarà ben freddo, tagliarlo a fette ( farlo con estrema delicatezza data la fragilità del pane), e nel frattempo che le hamburger cuociono, cominciare a comporre il panino così:

1° strato: insalata condita, fette di pomodoro, hamburger, 2 sottilette, patatine fritte, ketchup e maionese, fetta di pane;

2° strato: insalata, pomodoro a fette, patatine, ketchup e maionese, altra fetta di pane;

3° strato: come il primo e chiudere con la cupola.

Panino big

A questo punto per evitare il crollo di tutta la struttura, infilzare immediatamente in 3 punti con degli stecchini da spiedino che verranno nascosti da 3 patatine.

Ed ecco l’ interno…

Panino big
Panino big

Goloso vero? Ed ecco terminata la mia opera architettonica!!! Ma anche se richiede tanta fatica vi assicuro che ne vale la pena!!! Con un solo panino ci mangiano quattro persone…

Se vuoi seguirmi anche su Facebook clicca Ma petite cuisine 🙂

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.