Orata gratinata al forno

L’ orata è una delle varietà di pesce che preferisco, sia per il suo gusto delicato, sia per la sua versatilità in cucina…

Una delle ricette che più utilizzo quando cucino l’ orata è questa perché è semplice e veloce; inoltre la panure profumata con la quale viene condita, le dona un odore e un sapore unico!

Nonostante la semplicità nell’esecuzione di questa ricetta, vi assicuro che il piatto presentato a fine preparazione, riscuoterà un gran successo! Vediamo come preparare quindi l’ orata gratinata al forno 🙂

Orata gratinata al forno

Orata gratinata

INGREDIENTI per 2 persone:

1 orata grande divisa in due

olio evo

sale

Per la panure:

mezzo spicchio d’ aglio

1 mazzetto di prezzemolo

buccia di mezzo limone

pangrattato o tarallo napoletano sbriciolato

olio evo

PREPARAZIONE:

Dividere un’ orata grande in due (io la faccio dividere dal pescivendolo affinché si ottengano due metà precise).

Lavare le due metà e metterle in una teglia da forno con due dita d’ acqua.

Preparare la panure: in un mixer mettere mezzo spicchio d’ aglio, un mazzetto di prezzemolo, la buccia di mezzo limone e tritare grossolanamente; aggiungere un cucchiaio di pangrattato, un filo d’ olio e amalgamare.

Coprire le due metà di orata con questa panure ottenuta, cercando di non restare spazi vuoti, aggiungere un altro cucchiaio di pangrattato (o tarallo napoletano sbriciolato), per ciascuna metà di orata e irrorare con un filo d’ olio evo; salate leggermente.

Orata gratinata al forno
Orata gratinata al forno

Infornare a 180°C per mezz’ora circa (fate attenzione a non seccare troppo l’ orata).

Togliete dal forno, fate intiepidire e servite con un’ insalata mista.

Se vuoi seguirmi anche su Facebook clicca Ma petite cuisine 🙂

Alla prossima ricetta…

MaVeRò 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.