TORTA GATTÒ DI PATATE CON COTECHINO IN CROSTA

Non so voi, ma sabato scorso ho aperto il frigo e ho visto che girovagava un cotechino, quindi ho pensato di cucinarlo accompagnandolo con un purè di patate come contorno… un classico insomma. Però considerando che se avrei aggiunto qualche ingrediente in più, avrei potuto ottenere un piatto unico ed originale da mangiare per il pranzo di domenica insieme a tutta la famiglia.

Quindi, TORTA GATTÒ DI PATATE CON COTECHINO IN CROSTA è una ricetta che per mancanza di tempo possiamo benissimo preparare anche il giorno prima per poi riscaldarlo per il pranzo del giorno dopo, vi posso assicurare che è ancora più buono! Con la mia TORTA GATTÒ DI PATATE CON COTECHINO IN CROSTA il pranzo di domenica è stato un successone, ha conquistato tutta la famiglia! COTTO E… DIVORATO!

Prima d’ora non mi era mai venuto in mente di usare la pasta sfoglia come crosta per rivestire un morbido gattò di patate accompagnato dal gusto deciso del cotechino… vi consiglio vivamente di provare a cucinare questa TORTA GATTÒ DI PATATE CON COTECHINO IN CROSTA e sono sicura che questa ricetta entrerà a far parte delle vostre hit parade dei rustici!

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 / 6 persone

Ingredienti

  • Patate (a pasta gialla) 500 g
  • Burro (oppure margarina) 20 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • Fontal (oppure qualsiasi altro formaggio di pasta filante) 80 g
  • Cotechino 1
  • Uova 2
  • Rotolo di pasta sfoglia 1
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Semi di chia (Come decorazione) q.b.

Preparazione

  1. Pelate e tagliate a pezzi le patate e lessatele in abbondante acqua salata per circa 30 minuti da quando inizia a bollire l’acqua.

  2. Una volta che le patate saranno cotte, passarle con lo schiacciapatate in una capiente ciotola e lasciare raffreddare.

  3. Procedere ora con la cottura del cotechino, mettendolo in un ampio tegame e ricoprendolo con dell’acqua. Durante la cottura, con l’aiuto di uno stecchino infilziamo il cotechino, così da permettere al grasso di fuoriuscire. Chiudete con un coperchio il tegame e lasciate cuocere a fuoco medio per 1 ora.

    Quando il cotechino sarà cotto, scolatelo e privatelo della sua pelle. Lasciamolo intiepidire per qualche minuto e poi lo taglieremo a pezzettini piccoli.

  4. A questo punto aggiungere nella ciotola le uova, il cotechino a pezzettini, il fontal tagliato a cubetti, il parmigiano grattugiato e il burro (io preferisco usare la margarina). Insaporire con una grattugiata di noce moscata e aggiustare di sale se ritenete opportuno. Amalgamare bene il tutto.

    Se l’impasto non risultasse morbido ma granuloso, aggiungere un po’ di latte.

  5. Per comodità e per risparmiare un po’ di tempo ho preferito preparare l’impasto usando il mio adorato Bimby, quindi per chi lo avesse ecco qui il procedimento:

    1- Mettere nel boccale 500 g di patate pelate e tagliate a cubetti, 160 g di latte e 1 cucchiaino scarso di sale.  Tempo 25 min.  Temper. 90 gradi  Vel. 1

    2- Aggiungere 20 g di burro o margarina, 30 g di parmigiano grattugiato, 2 uova.  Tempo 30 sec.  Vel. 4  Ripetere questo passaggio per due volte.

    3- Aggiungere i pezzetti di cotechino e aggiustare di sale se necessario.  Vel. 2 Tempo 10 sec.

  6. Srotolare il rotolo di pasta sfoglia in una teglia con la sua carta da forno, versare l’impasto e rigare la superficie con l’aiuto di una forchetta. Piegare i bordi della sfoglia e spennellateli con il latte. Se volete potete decorare i bordi con i semi di chia oppure con qualsiasi altro tipo di semi. Cospargete di pangrattato e qualche fiocco di burro o margarina.

  7. Infornare la teglia per 30 minuti a forno preriscaldato a 200 gradi.

    Quando la vostra TORTA GATTÒ DI PATATE CON COTECHINO IN CROSTA sarà pronta, sfornare e lasciare intiepidire per circa 10 minuti e servire, anche se come ho già detto, preparato il giorno prima e poi riscaldato è ancora più buono. RISCALDATO E… DIVORATO!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente PASTA AL FORNO CON CAVOLFIORE E NOCI Successivo TORTA AL CIOCCOLATO CON NOCI E NOCCIOLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.