Crea sito

Tiramisù monoporzione all’ananas

Tiramisù monoporzione all’ananas … fresco, facile e veloce: ideale per un’occasione speciale o per una domenica in famiglia o con gli amici (quando si potrà di nuovo)!
Tra qualche giorno sarà la giornata dedicata alla festa della donna e questo dolce è perfetto per festeggiare tutte le donne, nonne, mamme, amiche, cugine, figlie …
Il procedimento è quello del classico tiramisù, ma a differenza di quello, prevede l’utilizzo dell’ananas (sciroppato, ma volendo va bene anche quello fresco) al posto del caffè e dei pavesini al posto dei savoiardi. A noi piace tantissimo!

In alternativa, provate anche le Tortine Mimosa all’ananas

Dedico questo dolce a tutte le donne.

“Alle donne forti, che ogni giorno combattono tutti i piccoli e grandi ostacoli della vita. Alle donne deboli, che riescano a trovare la forza dentro di loro per sistemare quel che non va. Alle donne, tutte, la vostra/nostra festa è oggi e ogni giorno! Auguri!”

Ma adesso vediamo insieme come realizzarlo. Quindi, preparate gli ingredienti che incominciamo.

Tiramisù monoporzione all'ananas
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Tiramisù monoporzione all’ananas

  • 250 gmascarpone
  • 2 bustinepavesini
  • 2uova
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1/2 confezioneananas, sciroppato
  • q.b.succo di ananas

Strumenti

  • 1 Piatto fondo
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta elettrica
  • 2 Barattoli di vetro oppure 2 Coppette

Preparazione del Tiramisù monoporzione all’ananas

  1. Per realizzare il Tiramisù monoporzione all’ananas, occorre cominciare con la preparazione della crema al mascarpone.

  2. Aprite la confezione dell’ananas.

  3. Togliete 2 fettine e tamponatele con la carta da cucina. Tagliatele a dadini e mettetele da parte.

  4. Versate in un piatto fondo il succo presente nella confezione: servirà per bagnare i pavesini.

Preparazione della crema

  1. Per prima cosa, prendete le uova e separate gli albumi dai tuorli.

  2. Lavorate i tuorli con lo zucchero in modo da ottenere una crema liscia e spumosa.

  3. Successivamente, aggiungete il mascarpone e continuate ad amalgamare.

  4. A parte montate gli albumi a neve e, quando questi avranno una consistenza ben ferma, aggiungeteli al composto con i tuorli.

  5. Amalgamate bene con movimenti dall’alto verso il basso, per non smontare gli albumi.

  6. Dopo di che, prendete la crema e aggiungete l’ananas a pezzetti: amalgamate bene.

Preparazione del tiramisù

  1. Prendete 2 barattolini o 2 coppette di vetro.

  2. Versate sul fondo la crema all’ananas e spalmatela bene.

  3. Bagnate i pavesini nel succo d’ananas, passandoli una volta da entrambi i lati. Dovete essere veloci, altrimenti si inzupperanno troppo.

  4. Formate un primo strato. Versate altra crema e poi ancora uno strato di pavesini imbevuti nel succo di ananas.

  5. Procedete in questo modo fino a formare tre strati di pavesini.

  6. Infine, terminate coprendo con uno strato abbondante di crema.

  7. Aggiungete pezzetti di ananas e mettete il tiramisù a riposare in frigorifero per almeno due ore.

  8. Tiramisù monoporzione all'ananas

    Ecco il Tiramisù pronto.

  9. Tiramisù monoporzione all'ananas

    Buon appetito e … alla prossima ricetta!

Conservazione

Conservate il Tiramisù monoporzione all’ananas in frigorifero per massimo due giorni.

Consigli

– Per un ottimo risultato della crema, le uova, per essere montate, devono essere a temperatura ambiente.

– Tirate fuori dal frigo il mascarpone almeno mezz’ora prima di utilizzarlo.

– Non lasciate troppo a mollo i pavesini quando li imbevete nel succo di ananas, il movimento deve essere veloce. In questo modo eviterete che diventino troppo molli o che si disfino.

– Preparate il tiramisù il giorno prima: sarà ancora più buono!

Pastorizzazione delle uova

Mettete in un pentolino 25 g di acqua insieme allo zucchero e portate a bollore (deve raggiungere una temperatura di 121°), mescolando bene in modo da far sciogliere bene lo zucchero.

In una ciotola, montate i tuorli e aggiungete a filo, appena pronto, lo sciroppo di zucchero e acqua ancora caldo. Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso. Dopodiché procedete normalmente.

Varianti

Con lo stesso procedimento, potete sperimentare sapori diversi aggiungendo la frutta che vi piace di più. Ad esempio, potete sostituire l’ananas con le fragole o con le pesche, per una versione più estiva.

SE VI PIACCIONO LE MIE RICETTE, POTETE SEGUIRMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI OPPURE SU PINTEREST QUI 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.