Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve

Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve, ottima per merenda o a colazione o come idea regalo per le feste di Natale.

La merenda preferita dei miei figli da sempre è la crostata alla Nutella. Dato che in questo periodo il più piccolo (Luca) non vede l’ora che arrivi la neve, ho pensato di accontentarlo riproducendo dei dolci fiocchi di neve sulla sua crostata preferita.

La preparazione è un pò laboriosa, per via dei vari passaggi, ma per niente impossibile. Se ci sono riuscita io 😉 Seguite le istruzioni passo-passo nella descrizione e se qualcosa non vi fosse chiaro, chiedete pure.

Ma ora vediamo insieme nel dettaglio come realizzare la Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve. Preparate gli ingredienti che incominciamo.

Let it snow, let it snow 🎼

Altre simpatiche idee:

Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

350 g farina
100 g burro (morbido)
140 g zucchero
1 uovo (intero + 2 tuorli)
1 limone (la buccia grattugiata)
1 bustina vanillina
1 bicchiere Nutella®
zucchero a velo

Strumenti

1 Mattarello
1 Spianatoia

Passaggi

Preparazione della Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve

1) Preparazione della pasta frolla

Per prima cosa cominciate a preparare la pasta frolla. Mettete tutti gli ingredienti nella planetaria e iniziate ad impastare, giusto il tempo di compattare il tutto.

In questa fase infatti è necessario non lavorare troppo la pasta altrimenti diventerà tenace e non friabile.

Avvolgete la pasta con pellicola da cucina e mettetela a riposare in frigo per circa 1 ora: questo passaggio è fondamentale, perché il glutine contenuto all’interno della pasta deve riposare e distendersi.

2)

Quindi, trascorso il tempo indicato, stendete sul piano di lavoro un foglio di carta da forno e infarinatelo. Accendete il forno, in modalità statica, a 180°C.

Appoggiate il panetto di pasta frolla e tiratela con il matterello in una sfoglia dello spessore di circa 1 cm.

Se vedete che tende a sbriciolarsi, lavoratelo un pò con le mani prima di stenderlo.

Trasferite la pasta nella tortiera, precedentemente imburrata e ricoperta con carta forno, e fatela aderire bene ai bordi. 

Ritagliate la pasta in eccesso (vi servirà per fare le decorazioni) e bucherellate la superficie con una forchetta;

infornate in forno già caldo per circa 15 minuti, poi ricoprite a piacere con la Nutella (fatta scaldare leggermente nel microonde) e fate cuocere per altri 10 minuti. Dovrà essere bella dorata.

3) Preparazione delle decorazioni in pasta frolla

Nel frattempo che la crostata è in forno, dedicatevi alle decorazioni. Stendete la pasta rimasta e mettetela in frigorifero (o nel freezer) per almeno mezz’ora: per ritagliare la frolla, occorre che sia ben fredda.

Scegliete un disegno che volete riprodurre, copiatelo su carta da forno e ritagliatelo.

Dopodiché, tirate fuori la pasta frolla dal frigo, appoggiate sopra il disegno e con un cutter molto tagliente ritagliatela, seguendo il disegno; con degli stampini a forma di fiocco di neve ricavate tanti biscotti e con stampini alfabeto imprimete la vostra scritta preferita.

Ritagliate la figura più grande direttamente su carta forno appoggiata sulla teglia, eviterete di farla rompere spostandola.

Ponete tutto su una teglia e infornate per circa 5 – 10. Teneteli d’occhio: i biscotti cuociono prima e non dovete farli bruciare.

4) Assemblaggio finale

Una volta cotte, prendete la crostata fredda e appoggiate all’interno la struttura principale, aggiungete i fiocchi di neve qua e la e spolverate con lo zucchero a velo a piacere.

Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve

Infine ecco la Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve pronta. Buon appetito!

Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve

Alla prossima ricetta.

Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve

Conservazione

Potete conservare la Crostata alla Nutella con Fiocchi di Neve a temperatura ambiente per 2 – 3 giorni, chiusa in un contenitore ermetico.

Consigli

Ecco alcuni consigli per realizzare una crostata perfetta:

– Per prima cosa, per stendere bene la pasta frolla o per realizzare le strisce da inserire sopra, è importante che l’impasto sia ben freddo, altrimenti sarà molto difficile da modellare. Per questo motivo il passaggio in frigorifero è fondamentale.

– Inoltre, per stenderla bene occorre che il piano da lavoro sia sempre infarinato, in questo modo non rischierete di fare pasticci. Un altro metodo valido è quello di stenderla tra due fogli di carta da forno.

– Normalmente lo spessore consigliato è di 1/2 cm per la base e 3 mm per le decorazioni.

SE VI PIACCIONO LE MIE RICETTE, POTETE SEGUIRMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI OPPURE SU PINTEREST QUI O ANCORA SU INSTAGRAM QUI

Seguitemi su @maniinfrolla e condividete le vostre creazioni con l’hashtag #maniinfrolla. Entrerete nella mia gallery!

“Links sponsorizzati presenti nella pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.