Purè di carote e patate … buono e cremoso

Purè di carote e patate … buono e cremoso. Ideale per accompagnare secondi piatti a base di carne e originale alternativa al classico purè di patate.

Sono sempre alla ricerca di modi alternativi per far mangiare le verdure ai miei figli, che non siano sempre le solite patate: mangerebbero solo quelle!
Ieri l’ho fatto e nonostante l’iniziale scetticismo – “Io non lo mangio” è stata la prima reazione del più piccolo – e dopo molta perplessità nell’assaggiarlo, alla fine è stato molto gradito. La prossima volta aumento un pò la dose delle carote rispetto alle carote, tanto ormai ha superato l’esame. 😉

Accompagnatelo agli Ossibuchi fatti con la ricetta di mia mamma … una vera bontà!

Ma ora, vediamo insieme come realizzarlo. Preparate gli ingredienti che cominciamo!

Purè di carote e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Purè di carote e patate

Per 2 persone
  • 300 gcarote
  • 200 gpatate
  • 1 cucchiaioburro
  • q.b.latte (circa 100 ml, ma regolatevi a vostro piacere)
  • 30 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Pentola a pressione Barazzoni 3,5 l
  • 1 Schiacciapatate oppure Passaverdure
  • 1 Tegame
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione del Purè di carote

  1. Per preparare il Purè di carote, per prima cosa lavate e pelate le verdure.

  2. Poi, tagliate a metà le patate e in tre parti le carote.

  3. Quindi mettetele nella pentola a pressione, con 2 bicchieri di acqua.

  4. Io uso questa della Barazzoni. Mi trovo benissimo e mi permette di dimezzare i tempi di cottura. La uso praticamente quasi tutti i giorni.

  5. Dal momento che comincia a fischiare, abbassate sotto la fiamma e contate circa 8 minuti.

  6. Per praticità, imposto il timer, così non mi sbaglio. Spesso, infatti, mi capita che mentre faccio una cosa, ne faccio altre mille e così mi dimentico del cibo sul fuoco.

  7. Se non utilizzate la pentola a pressione, inserite le verdure in una pentola capiente e copritele con acqua. Fatele lessare con coperchio per circa 15 – 20 minuti. Inserite i rebbi di una forchetta nelle verdure: se sono morbide, vuol dire che sono cotte.

  8. Una volta cotte, passatele nel passaverdure ancora bollenti e mettetele in un tegame sopra il fornello a fuoco basso.

  9. Dopodiché aggiungete il formaggio grattugiato, il sale e il latte (un pò alla volta) e girate con un cucchiaio di legno.

  10. Dovrete ottenere una purea morbidissima. Se risultasse troppo densa, aggiungete 1 o 2 cucchiai di latte. Se, viceversa, dovesse essere troppo liquida, lasciatela addensare sul fuoco, sempre mescolando.

  11. Appena pronta, aggiungete il burro e fate mantecare per circa 1 minuto!

  12. Purè di carote e patate

    Ecco il purè di carote pronto, buono e cremoso.

  13. Purè di carote e patate

    Buon appetito e … alla prossima ricetta!

Conservazione

Potete conservare il Purè di carote e patate per 2, massimo 3 giorni, in frigorifero. Basterà scaldarlo sul fuoco con un pò di latte. Volendo, potete anche congelarlo.

I consigli di Mani in frolla

Se dovesse risultare un pò grumoso, passatelo con il frullino a immersione e diventerà bello cremoso.

Toccasana per la salute

La carota, spesso consigliata come fonte di betacarotene, è un ottimo antiossidante, cioè protegge le cellule del nostro organismo dall’invecchiamento. Inoltre, aiuta a tenere sotto controllo la pressione. Per un’azione benefica contro l’ipertensione, si consiglia il consumo delle carote crude. Il succo invece ha ottime funzioni depurative.

SE VI PIACCIONO LE MIE RICETTE, POTETE SEGUIRMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI OPPURE SU PINTEREST QUI 

“Link sponsorizzati inseriti nella pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.