Crea sito

Insalata di finocchi arance e gamberetti

Insalata di finocchi arance e gamberetti … fresca, leggera e senza dubbio salutare, questa insalata è ideale come antipasto, ma anche semplicemente come contorno. Molto semplice, ma molto saporita: qui tutti gli ingredienti si amalgamano tra loro in modo equilibrato. Oltretutto, è veloce da realizzare, proprio come piace a me: una ricetta semplice, senza però rinunciare al gusto.
Vediamo insieme come prepararla.

Insalata di finocchi arance e gamberetti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’Insalata di finocchi arance e gamberetti

  • 1finocchio
  • 1arancia bionda
  • 50 ggamberetti
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1/2limone
  • q.b.sale
  • q.b.valeriana (songino)

Strumenti

  • 1 Pentolino
  • 1 Terrina

Preparazione dell’Insalata di finocchi arance e gamberetti

  1. Per prima cosa fate scongelare i gamberetti a temperatura ambiente.

  2. Dopodiché, mettete a bollire dell’acqua in un pentolino e tuffateli dentro: fateli cuocere per circa 5 minuti.

  3. Una volta cotti, scolateli e fateli raffreddare.

  4. Sbucciate l’arancia. Togliete la pellicina bianca, separate gli spicchi e tagliateli a pezzetti.

  5. Lavate il finocchio, tamponatelo con uno strofinaccio e tagliatelo a fettine sottili.

  6. Per farlo, io ho usato questo affettatutto, utilissimo, perché mi fa risparmiare un mucchio di tempo ed è facile da pulire.

  7. Per finire, lavate la valeriana e asciugatela delicatamente.

Composizione

  1. Non vi resta che comporre l’insalata.

  2. Mettete in una terrina la valeriana (o se preferite altra insalatina o la rucola).

  3. In un piatto, amalgamate tutti gli altri ingredienti (arancia, finocchio e gamberetti). Conditeli con l’olio extravergine di oliva, qualche cucchiaio di succo di limone e il sale.

  4. Adagiateli sulla valeriana e servite.

  5. Insalata di finocchi arance e gamberetti

    Ecco l’insalata pronta.

  6. Insalata di finocchi arance e gamberetti

    Buon appetito e … alla prossima ricetta!

Conservazione

Si consiglia di consumare l’insalata di finocchi e gamberi in giornata per apprezzarla al meglio. Al massimo potete conservarla in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico non oltre i 2 giorni.

INVENTA MENU’

Potete abbinare l’insalata di finocchi e gamberi a:

PRIMI – Maltagliati all’uovo con pancetta e patate

SECONDI – Filetti di merluzzo pomodorini e olive nere

DOLCI – Crostata alla Nutella con frolla di nocciole

SE VI PIACCIONO LE MIE RICETTE, POTETE SEGUIRMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI OPPURE SU PINTEREST QUI

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto , senza alcun vincolo.”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.