Crea sito

Frittata di cipolle facilissima

Frittata di cipolle facilissima … veloce, semplice e gustosa. Ideale come piatto unico – spesso e volentieri è il mio salva cena 😉- o come antipasto, tagliata a cubetti oppure ancora da riempire con formaggi e affettati. Noi la adoriamo!
Vediamo insieme come prepararla.

Frittata di cipolle facilissima
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Frittata di cipolle facilissima

  • 4uova
  • 2cipolle bianche
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 30 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco
  • q.b.timo (essiccato)

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Piatto

Preparazione della Frittata di cipolle facilissima

  1. Tagliate le cipolle a fettine sottili. Io ho usato 2 cipolle di media dimensione. Se la volete più carica, aggiungetene ancora 1.

  2. Mettete sul fuoco una padella antiaderente e fate scaldare 3 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

  3. Versate le cipolla tagliate e fate andare qualche minuto (circa 3 – 4), girando di tanto in tanto, facendo attenzione a non farle bruciare.

  4. Nel frattempo, in un piatto con i bordi alti, sbattete le uova intere con una forchetta o con una frusta a mano. Aggiungete il parmigiano reggiano che avete precedentemente grattugiato, il sale, il pepe e un pizzico di timo.

  5. Togliete le cipolle dalla padella e una volta raffreddate, unitele al composto di uova e grana.

  6. Mettete la padella sul fuoco con due cucchiai di olio. Unite il composto di uova e formaggio e fate scaldare qualche minuto, a fuoco lento, da entrambi i lati.

  7. Con un cucchiaio di legno, muovete la frittata ogni tanto per non farla attaccare al fondo.

  8. Capovolgete la frittata con un coperchio un paio di volte, fino a quando non avrà assunto un bell’aspetto dorato da entrambi i lati. A questo punto rovesciatela su un piatto con della carta da cucina, in modo da eliminarne l’olio in eccesso.

  9. Et voilà … la frittata è pronta.

  10. Buon appetito e … alla prossima ricetta!

Conservazione

Potete conservare la frittata in frigo per un giorno, all’interno di un contenitore ermetico.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.