Filoncini morbidissimi – pronti in mezza giornata

Filoncini morbidissimi – pronti in mezza giornata, dal risultato eccezionale!! Otterrete un pane soffice e profumato, come quello del panettiere. Provate e ne rimarrete entusiasti, come me.

Si tratta di una vecchia ricetta che utilizzavo spesso qualche anno fa, ma poi per mancanza di tempo ho dovuto abbandonare. In questi giorni certo il tempo non manca e ho deciso di rimettermi in campo. Anche se l’umore non è quello giusto, bisogna cercare di evitare il più possibile di uscire a fare approvvigionamenti, per cui … diamoci da fare.

Ho cominciato la preparazione alle 8.00 di mattina e per mezzogiorno avevamo il pane pronto in tavola.

Vediamo insieme come preparare i filoncini morbidissimi – pronti in mezza giornata

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo2 Ore 20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Planetaria Kenwood Major Titanium
  • 1 Spianatoia

Preparazione

  1. Ore 8.00 – inizio preparazione

  2. Versate l’acqua nella planetaria. Aggiungete il sale, l’olio e il malto e poi la farina. Iniziate ad impastare.

  3. Quando l’impasto inizia a compattarsi aggiungete il lievito e fate impastare per circa 10 minuti.

  4. Togliete l’impasto dalla planetaria e formate un panetto che lascerete riposare per circa 20 minuti, coperto con uno strofinaccio, sulla spianatoia. Sono circa le ore 8.12.

  5. Dopo 20 minuti, questo è l’impasto.

  6. Giratelo verso di voi. Prendete un’estremità e piegatela su se stessa in questo modo.

  7. Poi piegatela ancora. Fate almeno 2 – 3 “pieghe”.

  8. Coprite il panetto e fatelo riposare per circa 30 minuti.

  9. Questo è l’impasto dopo 30 minuti.

  10. Dividete l’impasto in due.

  11. Fate almeno 2 pieghe e date la forma di un filoncino.

  12. Mettete i filoncini all’interno di uno strofinaccio pulito

  13. Coprite e lasciate riposare per altri 30 minuti.

  14. Questi sono i filoncini dopo il riposo.

  15. Prendete un filoncino e fate una piega cercando di sigillare bene la parte posteriore. Mettete su una teglia e lasciate riposare, coperti, in un luogo lontano da eventuali spifferi per circa 50 – 60 minuti. L’interno del forno, spento, può andare bene

  16. Ecco i filoncini dopo la lievitazione

  17. Accendete il forno e impostate 220°C. Prendete un pentolino pieno d’acqua e mettetelo in forno. Appena raggiunge la temperatura inserite i filoncini e fate cuocere per circa 20 minuti.

  18. Ecco i filoncini appena usciti dal forno. Bellissimi!!!

  19. Sofficissimi, leggeri come una piuma

  20. Questo è l’interno.

  21. Ciao a tutti e … alla prossima ricetta!!!

Consrvazione

I filoncini si conservano per 1 – 2 giorni chiusi in un sacchetto di carta. Potete anche congelarlo e conservarlo in freezer.

In alternativa potete provare anche

i panini morbidi al rosmarino

il pan bauletto soffice soffice

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.