Zuppa di carote

La zuppa di carote è la prima ricetta di magro che vi propongo per la Quaresima che sta per cominciare. Le regole odierne per il digiuno e l’astinenza fanno ridere i polli ed io, da antica quale sono, salute permettendo (soffrendo di gastrite devo mangiare ogni tre ore, come i neonati), da qualche anno a questa parte cerco di vivere questo periodo più o meno come si faceva fino a sessant’anni fa. Gli anni passati perdevo anche qualche chilo, invece l’anno scorso, sarà che avevo appena aperto il blog, ne persi solo uno…
Devo dire che c’è chi mi supera, come Lucia del blog unapennaspuntata.com, che è più medioevale di me e non mangia carne per tutta la Quaresima, comprese le domeniche. Io non sono ancora arrivata a quel livello ma tanto di cappello. Comunque, dovete sapere che nel Medioevo si ricorreva a dei trucchetti per mangiare cose gustose senza contravvenire alle regole dell’astinenza. Ad esempio, dato che era proibito mangiare non solo la carne ma qualsiasi prodotto animale (praticamente erano vegani ante litteram ma con fini molto più nobili), come latte e uova, si svuotavano i gusci di queste ultime e li si riempivano con mandorle pestate per simulare gli albumi. Fantasiosi questi medioevali.
Quindi, per fare al meglio il mio lavoro di “cathofoodblogger” (è uno degli hashtag che uso su Instgram), anche quest’anno vi proporrò diverse ricette di magro, almeno una alla settimana. Oggi inauguro questa rubrica con la zuppa di carote (vi era mancato questo ortaggio, dite la verità?), una deliziosa vellutata da gustare, se volete, con del pane tostato o con dei crostini.
La ricetta della zuppa di carote è liberamente tratta dalle schede “Il Ricettario della Buona Cucina” della De Agostini.

Provate anche la vellutata di sedano.



  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
177,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 177,26 (Kcal)
  • Carboidrati 23,26 (g) di cui Zuccheri 7,30 (g)
  • Proteine 3,42 (g)
  • Grassi 8,54 (g) di cui saturi 5,33 (g)di cui insaturi 2,99 (g)
  • Fibre 3,48 (g)
  • Sodio 990,64 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 260 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 6carote (medie)
  • 30 gBurro
  • 1cipolla
  • 3 cucchiaiSedano (tagliato a dadini)
  • 3 tazzeBrodo vegetale
  • 3 tazzeAcqua
  • 4 cucchiaifarina 00
  • 3 cucchiaipanna fresca liquida
  • 2 cucchiaiprezzemolo tritato
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 1 Casseruola con coperchio
  • 1 Frullatore a immersione minipimer
  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Pelapatate
  • 1 Coltello a lama liscia ben affilato
  • 1 Tagliere

Preparazione

  1. Per preparare la zuppa di carote, per prima cosa fate sciogliere il burro in una casseruola capiente.

    Intanto, mondate e lavate le carote e tagliatele a fettine sottili. Mondate e lavate anche il sedano e tagliatelo a dadini. Poi sbucciate e tritate finemente la cipolla, dopodiché mettete le tre verdure nella casseruola e fatele soffriggere a fuoco basso per circa 15 minuti.

    Passato questo tempo, aggiungete il brodo e l’acqua e mescolate con un cucchiaio di legno. Poi coprite, alzate il fuoco per portare a bollore, dopodiché abbassatelo e continuate la cottura per circa 45 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    Intanto, lavate e tritate finemente il prezzemolo.

    A questo punto, spegnete il fuoco e frullate il tutto con un minipimer, dopodiché riaccendete il fuoco a fiamma bassa.

    Poi, in una ciotola, sciogliete la farina con la panna, mescolando con una frusta a mano, cercando di evitare la formazione di grumi. Ora, condite il passato con il sale, il pepe e la noce moscata, dopodiché incorporatevi il composto di farina e panna.

    Quindi, mescolate continuamente lasciando cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Se dovessero formarsi dei grumi, frullate nuovamente con il minipimer.

    Infine, distribuite la zuppa nei piatti fondi e spolverizzatela con il prezzemolo tritato.

NOTE

La quantità di farina può essere leggermente variata per ottenere una crema più o meno densa.

Potete servire la zuppa di carote con del pane tostato o dei crostini fritti nel burro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.