Crea sito

Zabaione


L’altro giorno, vi ho proposto la stroscia di Pietrabruna, dolce ligure che si prepara il 21 settembre per San Matteo, e vi ho consigliato di servirla con una crema allo zabaione. Però, quando il marito ha assaggiato la stroscia, ha fatto una faccia strana e mi ha chiesto cosa fosse quel sapore strano. Quello che per lui era un sapore strano, non era altro che il sapore delizioso dovuto all’olio di olive taggiasche ma oramai sapete che ho il marito schizzinoso. Comunque, per non lasciarlo senza il dolce della domenica, ho deciso di improvvisare una crema allo zabaione e in questo modo ho preso due piccioni con una fava: io l’ho mangiata per accompagnare la stroscia (vi assicuro che è la morte sua) ed il marito l’ha assaporata da sola come dolce al cucchiaio. Almeno, ho avuto una soddisfazione: il marito ha gradito lo zabaione così tanto che mi ha chiesto di rifarlo, magari per farcire una torta millefoglie, che è uno dei suoi dolci preferiti.
Lo zabaione è una delle creme più usate in pasticceria. Questa preparazione fa venire in mente lo zabaione casalingo che preparavano le nostre mamme e nonne mescolando uova e zucchero in una tazza e che veniva consumata a colazione o a merenda come ricostituente (quanti ne ho mangiati da piccola…).
Ho trovato diverse ricette in rete ma ho scelto quella tratta da www.cucchiaio.it perché mi sembrava più semplice e veloce ed il risultato è stato davvero soddisfacente.
Dato che sia lo zabaione che la stroscia si preparano velocemente, siete ancora in tempo per farli oggi e festeggiare San Matteo.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 83 gtuorli
  • 83 gzucchero
  • 83 gmarsala

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • fruste elettriche
  • 1 Termometro
  • 1 Pentolino
  • 1 Frusta a mano

Preparazione

  1. Per preparare lo zabaione, per prima cosa montate i tuorli con lo zucchero con l’aiuto delle fruste elettriche, fino a quando il composto risulterà chiaro e spumoso.

    Poi unite il marsala e fate cuocere in un pentolino fino a raggiungere gli 80°, mescolando con una frusta a mano.

    A questo punto, rimontate lo zabaione con le fruste elettriche, fino a quando si sarà raffreddato.

    La crema può essere servita subito, oppure conservata in frigorifero.

NOTE

Il marsala può essere sostituito con altri alcolici, come il moscato, il rum o il vin santo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.