Crea sito

Torta di pere e formaggio

La torta di pere e formaggio è una crostata salata tratta dal libro “Astinenza o gola. A tavola con cardinali, abati e prelati. Ricette, cibi proibiti e curiosità storiche dal Cinquecento all’Ottocento” di Raffaele Riccio. Dallo stesso libro avevo preso anche la torta di ceci per la Quaresima e la torta di formaggio.
“Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere”. Ricordo che quando ero bambina, mia madre ogni tanto ci propinava del formaggio da mangiare con delle fette di pera e, mentre ce li serviva, declamava il famoso detto. Io la guardavo perplessa, perché, nonostante fossi onnivora anche allora, questo abbinamento non mi sembrava poi tutta questa squisitezza: preferivo di gran lunga le fette di pane con sopra la maionese che mangiavo a merenda a casa di mia nonna.
Comunque, crescendo, ho imparato ad apprezzare anche gli accostamenti che una volta mi sembravano insoliti e quando oggi ho preparato questa torta di pere e formaggio mi sono chiesta come mai io non abbia mai usato questo abbinamento per una ricetta salata.
La torta di pere e formaggio è costituita da un guscio di pasta frolla salata friabile ed un ripieno di pere e parmigiano, impreziosito dalla salvia.
Questa torta salata si presenta come una crostata grazie alle striscioline sulla superficie ma potete anche lasciarla “aperta”, non mettendo nulla sul ripieno e usando tutta la frolla come guscio per foderare la tortiera.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la frolla salata

  • 500 gfarina 00
  • 2uova (grandi)
  • 200 gstrutto (o burro)
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 1 kgpere (non troppo mature: io ho usato le abate)
  • 1 mazzettosalvia
  • 300 gparmigiano Reggiano DOP (a scaglie)
  • 4uova
  • 250 gpanna fresca liquida
  • 1/2 bicchierelatte
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Pellicola per alimenti
  • 1 Mattarello
  • Coltello
  • 1 Rotella tagliapasta
  • 1 Ciotola
  • 1 Forchetta
  • 1 Stampo per crostata da 26 cm di diametro

Preparazione

  1. Per fare la torta di pere e formaggio, per prima cosa preparate la pasta frolla salata seguendo la ricetta che trovate QUI e fatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

    Nel frattempo, lavate e sbucciate le pere, dopodiché tagliatele a fette piuttosto lunghe e sottili.

    Poi foderate con la frolla, tenendone un po’ da parte, una tortiera imburrata ed infarinata (io ne ho usata una di carta e questa operazione non è stata necessaria) e bucherellate il fondo con una forchetta.

    Quindi, disponete le fette di pere circolarmente, alternandole con le scaglie di parmigiano e qualche foglia di salvia tagliata a pezzetti e proseguite fino a terminare gli ingredienti.

    A questo punto, con una forchetta, sbattete le uova in una ciotola con la panna ed il latte, dopodiché salate leggermente, aggiungete il pepe e versate il composto sulla crostata.

    Ora, ricavate delle striscioline con la frolla rimasta e disponetele sull’impasto.

    Infine, fate cuocere la crostata in forno preriscaldato (io ho usato la funzione ventilata) a 180° per circa 30 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.