Torta alle albicocche con yogurt e mandorle

 Inauguriamo ufficialmente l’estate con la torta alle albicocche con yogurt e mandorle! Avevo visto questo dolce sul profilo Instagram di Anna Rita Granata del blog www.annaontheclouds.it e, dato che avevo un cestino di albicocche, ho deciso di mettermi all’opera, personalizzando la ricetta con gli ingredienti che avevo in casa. E’ una torta soffice e leggera, perché senza burro, ed è perfetta sia per la colazione che per la merenda. Inoltre, è veloce e semplice da preparare, quindi è assolutamente da provare!


Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 170 gyogurt (io ho usato 120 g di yogurt pesca e albicocca + 50 g di yogurt bianco intero)
  • 230 gAlbicocche
  • 150 gZucchero di canna (o bianco)
  • 250 gFarina 00 (o preferita)
  • 8 gLievito in polvere per dolci
  • 80 mlOlio di semi (io ho usato quello di girasole)
  • 2Uova
  • q.b.mandorle a lamelle
  • q.b.Granella di nocciole (facoltativo)
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Prima di tutto, mettete in una ciotola le uova e lo zucchero e mescolate velocemente con una frusta a mano per 1 minuto, finché non diventeranno più chiare.

    Poi aggiungete l’olio a filo e lo yogurt, sempre continuando a mescolare.

    Aggiungete un po’ alla volta anche la farina ed il lievito setacciati e mescolate per far amalgamare gli ingredienti.

    A questo punto, versate l’impasto in uno stampo di circa 20 cm rivestito di carta da forno (io ho ricavato un cerchio per il fondo e una striscia per rivestire i lati) oppure oliato ed infarinato.

    Ora accendete il forno statico a 180° (oppure ventilato a 160°).

    Intanto, lavate ed asciugate le albicocche. Poi tagliatele in due ed eliminate il nocciolo, dopodiché adagiatele, con la parte tagliata verso l’alto, sulla superficie della torta senza premerle verso il basso. Poi aggiungete le mandorle a lamelle e la granella di nocciole.

    Quando il forno avrà raggiunto la temperatura, fate cuocere la torta per circa 60 minuti (50 minuti se il forno è ventilato).

    Prima di sfornarla, vi consiglio di fare la prova stecchino per verificare la cottura.

    Quando la torta è cotta, sfornatela, lasciatela intiepidire e spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Note

Io ho personalizzato la torta con degli ingredienti che avevo in casa e ho usato uno yogurt al gusto pesca e albicocca con frutta in pezzi a cui ho aggiunto dello yogurt bianco intero ma potete usare anche solo yogurt bianco (magro oppure intero).

Avevo della granella di nocciole in scadenza, così l’ho aggiunta alla superficie della torta ma potete anche ometterla.

Se preferite, potete tagliare le albicocche a spicchi e sistemarle a raggiera sulla superficie della torta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.