Salsa guacamole

La salsa guacamole è una gustosa e fresca salsa senza cottura di origine messicana ma che oramai è diffusa in tutto il mondo.
Quando qualche settimana fa ho fatto la mia prima ricetta con l’avocado (gli spaghetti mandorlati con avocado), qualcuno, scherzosamente, mi ha “accusata” di essere diventata troppo moderna. La verità è che questo frutto mi sta piacendo davvero tanto, quindi ho deciso di provare a fare la salsa guacamole. Ebbene, ho scoperto che si tratta di una ricetta molto antica, che risale addirittura al tempo degli aztechi, quindi è perfettamente in linea con il mio essere antica. La ricetta l’ho presa dal profilo Instagram della dottoressa Annamaria Acquaviva, che in passato è stata la mia bravissima dietista.
Quella che vi presento è la versione più semplice della salsa guacamole, che probabilmente era quella originale, fatta solo con avocado, lime e sale ma spesso vengono aggiunte la cipolla, il peperoncino dolce ed il pepe. Inoltre, ci sono alcune versioni con il pomodoro.  
La salsa guacamole è perfetta da spalmare sul pane, sulle tortillas, per accompagnare i nachos o i grissini ma anche come condimento per primi piatti o secondi di carne e di pesce.



  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaMessicana
209,38 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 209,38 (Kcal)
  • Carboidrati 13,96 (g) di cui Zuccheri 1,35 (g)
  • Proteine 2,72 (g)
  • Grassi 18,39 (g) di cui saturi 2,66 (g)di cui insaturi 14,54 (g)
  • Fibre 9,25 (g)
  • Sodio 106,27 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 101 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 2avocado (maturi, morbidi al tatto)
  • 1lime (scorza grattugiata e succo)
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaino
  • 1 Grattugia
  • 1 Forchetta
  • 1 Terrina

Preparazione

  1. Per preparare la salsa guacamole, per prima cosa pulite l’avocado: togliete il picciolo e, con un coltello affilato, tagliatelo in due parti nel senso della lunghezza, dopodiché togliete il nocciolo dandogli un colpo secco con il coltello e girandolo di 180° (se dovesse rimanere la parte esterna del nocciolo, tiratela via con le mani); con un cucchiaino togliete la polpa incidendo lateralmente l’avocado seguendo la buccia dapprima in maniera superficiale e poi scendendo lentamente in profondità. Poi schiacciate la polpa in una terrina con una forchetta, fino a renderla cremosa.

    A questo punto, grattugiate la scorza del lime e aggiungetela alla polpa di avocado. Ora spremete il succo del lime e aggiungete anch’esso alla polpa di avocado. Poi aggiungete il sale e mescolate.

    Io ho guarnito la salsa con dei pinoli.

NOTE

Se gli avocado non dovessero essere abbastanza maturi, lasciateli fuori dal frigorifero per un paio di giorni.

Conservate la salsa guacamole in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.