Crea sito

Salame al cioccolato con crema alle nocciole






Il salame al cioccolato è un dolce tipico sia portoghese che italiano, dove è inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
E’ un dolce adatto a qualsiasi festività ma in Emilia Romagna questo dolce veniva preparato tradizionalmente durante il periodo pasquale. Negli anni scorsi ho provato diverse ricette ma nessuna mi ha soddisfatto. O mi veniva duro come una pietra, oppure molle, come con la ricetta di mia suocera: a lei ovviamente viene bene, mentre a me viene così molle che non riesco a dargli la forma del salame, tanto che l’ultima volta avevamo ospiti a pranzo e ho dovuto ovviare, su consiglio del santo marito, trasformandolo in palline tipo tartufini. Però, l’anno scorso mi sono imbattuta nella ricetta di zampetteinpasta.blogspot.com, che ha la giusta consistenza, oltre ad un sapore strepitoso, reso ancora più goloso dalla crema spalmabile alle nocciole (se volete farla in casa, trovate QUI la ricetta) e più croccante grazie alla granella di nocciole.
Il salame al cioccolato è un dolce perfetto anche per il periodo natalizio. Purtroppo, non ho potuto fotografare l’interno perché l’ho fatto per portarlo a cena da un collega del marito ma spero di rifarlo presto e di scattare altre foto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gBiscotti secchi
  • 120 gCrema spalmabile alle nocciole
  • 60 gCioccolato fondente
  • 50 gLatte
  • 30 gZucchero
  • 25 gGranella di nocciole
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Prima di tutto fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria: riempite una pentola di metallo con circa tre dita d’acqua, posizionatevi sopra una pentola più piccola, e ponete al suo interno il cioccolato tritato grossolanamente. È importante fare attenzione che il pentolino non tocchi né i bordi né l’acqua della pentola sottostante e che il cioccolato non venga a contatto con l’acqua, altrimenti si formeranno i grumi. Accendete la fiamma a fuoco medio-basso. Quando il cioccolato comincia a fondere, iniziate a mescolare con una spatola. Quando si sarà completamente sciolto, spegnete il fuoco e fate intiepidire.

    Intanto, spezzettate i biscotti (io di solito li metto in un sacchetto per alimenti e li frantumo con lo sbatticarne), riducendone alcuni in briciole, altri in pezzi un po’ più grossi. Poi metteteli in una ciotola, aggiungete la crema alle nocciole, lo zucchero e la granella di nocciole e mescolate, dopodiché aggiungete anche il cioccolato fuso ed il latte e mescolate bene. A questo punto, cospargete il piano di lavoro con abbondante zucchero a velo e ponetevi sopra il composto, dandogli con le mani la forma di un salame. Poi avvolgetelo in un foglio di alluminio e mettetelo in frigorifero per 5-6 ore.

    Prima di servire il vostro salame al cioccolato, cospargetelo con dell’altro zucchero a velo. Vi consiglio di accompagnarlo con dei ciuffi di panna montata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *