Crea sito

Pasta e fagioli

Per anni, pur essendo onnivora, ho mangiato i fagioli solo se non avevo alternative ma quando il marito mi ha proposto questa ricetta, ho cominciato ad amarli! La ricetta è tratta dal canale youtube di GrigioChef ma, con la collaborazione del marito, vi ho apportato delle modifiche.


Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta (tipo ditalini)
  • 400 gFagioli borlotti secchi
  • 1carota
  • 1costa di sedano
  • 1cipolla
  • 1 lBrodo vegetale
  • 2 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Prima di usare i fagioli secchi, metteteli in ammollo per una notte (circa 12 ore). Dopodiché scolateli e sciacquateli. Mettete un fondo di olio in una pentola, aggiungete la cipolla, il sedano e la carota tagliati a pezzettini e lasciateli appassire per 5 minuti. Volendo, potete usare anche il mix per soffritto surgelato. Versate i fagioli nel soffritto e fateli rosolare per 3-4 minuti. Intanto preparate il brodo: io ho usato due cubetti di dado vegetale sciolti in acqua bollente. A questo punto, coprite i fagioli con il brodo, aggiungete il concentrato di pomodoro e mescolate. Poi mettete il coperchio, abbassate un po’ il fuoco e fate cuocere per 30/40 minuti. Passato il tempo di cottura, aggiungete un po’ di sale e mescolate. Togliete un po’ di fagioli e teneteli da parte. A questo punto, cuocete la pasta in un’altra pentola in abbondante acqua salata. Se il tempo di cottura della pasta è di 8 minuti, fate cuocere per 5 minuti e poi terminate la cottura scolandola e trasferendola nella pentola con i fagioli. Intanto che la pasta cuoce nell’acqua, passate i fagioli con il brodo nel passaverdure. La ricetta originale prevedeva di frullarli con il mixer ad immersione nel brodo ma io preferisco passarli, perché in questo modo vengono eliminate le bucce e risultano più digeribili. Poi rimetteteli nella pentola e aggiungete anche i fagioli che avevate messo da parte. Scolate la pasta, versatela nella pentola con i fagioli e terminate la cottura. Aggiungete una spolverata di pepe e mescolate. Poi impiattate e aggiungete un filo d’olio e un altro po’ di pepe.

Note

Se al posto dei fagioli secchi usate fagioli freschi o surgelati, aumentate la dose a 500 g. Se preferite frullare i fagioli nel brodo piuttosto che passarli con il passaverdure, vi consiglio di diminuire la dose dei legumi (300 g circa).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.