Pan di Spagna

Oggi vi propongo la ricetta del Pan di Spagna che avevo fatto per la Zuppa inglese (trovate QUI la ricetta).

Il Pan di Spagna è una delle ricette base della pasticceria e si utilizza per le torte farcite e a piani ma anche per dolci come lo zuccotto e, appunto, la zuppa inglese. E’ una ricetta che non richiede l’utilizzo del lievito: per ottenere un Pan di Spagna alto basterà montare bene le uova.

Le origini del Pan di Spagna risalgono alla metà del 1700, quando il cuoco genovese Giobatta Cabona, inviato in Spagna la seguito del marchese ed ambasciatore Domenico Pallavicino, in occasione di un banchetto presentò una torta leggerissima che prese il nome di Pan di Spagna per onorare la corte spagnola ma che in origine si chiamava Pate Génoise, cioè pasta genovese, in onore delle origini liguri del suo inventore.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 330 gUova (circa 6 uova grandi)
  • 230 gZucchero
  • 200 gFarina 00
  • 65 gFecola di patate

Preparazione

  1. Per prima cosa, in una ciotola capiente, con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, fino a quando saranno bianche e spumose.

    Poi aggiungete un po’ alla volta la farina setacciata con la fecola e mescolate delicatamente con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare il composto.

    Quando la farina e la fecola saranno completamente amalgamate alle uova con lo zucchero, versate il composto in una tortiera a cerniera di circa 25 cm di diametro imburrata ed infarinata e fate cuocere in forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 35 minuti. Vi consiglio di fare la prova con uno stuzzicadenti per verificare la cottura.

    Poi sfornatelo e lasciatelo raffreddare, dopodiché toglietelo dalla tortiera.

    Il vostro Pan di Spagna è pronto per essere farcito!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.