Filetti di salmone ai semi di papavero

Come avrete notato, mi sto specializzando in ricette col salmone surgelato! Quella dei filetti di salmone ai semi di papavero è liberamente tratta dalla rivista di un supermercato ed è adatta per i giorni di magro.


Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2cuori di filetto di salmone surgelato
  • 1 cucchiaioSemi di papavero
  • 1filo di olio EVO
  • q.b.Sale

PER LA SALSINA

  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Succo di limone
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa, preriscaldate il forno ventilato a 200° C. Intanto, mettete i filetti di salmone su una teglia rivestita con carta da forno. Poi distribuite sul salmone l’olio, un po’ di sale ed i semi di papavero e fate cuocere per 20-25 minuti.  Servite i filetti di salmone appena sfornati. Vi consiglio di accompagnare il salmone con una salsina ispirata al salmoriglio, una salsa tradizionale siciliana: in una ciotolina mettete olio, succo di limone, sale e prezzemolo tritato e portatela in tavola con un cucchiaino in modo da potersi servire a piacere. Inoltre, ho aggiunto come contorno delle carote grattugiate, che danno un tocco di colore e di freschezza al piatto.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.