Crea sito

Cantucci con bacche di goji e pistacchi

Conoscete le bacche di goji? Io le ho assaggiate per la prima volta un paio di anni fa e secondo me sono ottime da mangiare nello yogurt ma oggi ve le propongo in una versione alternativa!

Tempo fa mi sono imbattuta nella ricetta dei Cantucci con bacche di goji e pistacchi su un librettino dell’Erbamea e questo fine settimana ho deciso di provarla, anche se ho modificato un po’ gli ingredienti, perché alcuni troppo cari o di non facile reperibilità.

Cercando qualche informazione su queste bacche, ho scoperto che appartengono alla stessa famiglia di patate, melanzane, pomodori e peperoncini. Crescono spontaneamente nelle valli dell’Himalaya, in Mongolia, in Tibet e in Cina ma oggi le bacche di goji sono presenti anche nel mercato occidentale, essiccate oppure in concentrato miscelato con altri prodotti come succhi di frutta, yogurt e merendine.

  • Preparazione: 15 (più tempo di raffreddamento) Minuti
  • Cottura: 20 + 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 cantucci circa
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 50 g Bacche di Goji (essiccate)
  • 50 g pistacchi tostati sgusciati (non salati)
  • 150 g Farina 00
  • 100 g Zucchero di canna
  • 50 ml Latte
  • 75 ml Olio di semi (io ho usato quello di mais)
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Cannella in polvere
  • 1 pizzico Vanillina
  • 1 cucchiaio scorza grattugiata di limone (con buccia edibile)

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate il latte e l’olio. In un’altra ciotola, versate la farina, lo zucchero, il lievito setacciato, la cannella, il sale e la vanillina e mescolate con un cucchiaio. Poi unite i due composti e impastate bene con le mani. Infine, aggiungete le bacche di goji, i pistacchi e la scorza di limone e continuate a mescolare.

    A questo punto, versate l’impasto su una teglia ricoperta con carta da forno e formate un rettangolo di circa 12×30 cm e alto circa 1 cm. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Poi togliete dal forno, abbassate la temperatura a 150° e fate raffreddare il rettangolo a temperatura ambiente.

    Con un coltello affilato e con dei gesti decisi ricavate i cantucci dal rettangolo ormai freddo, poneteli su una griglia da forno e cuoceteli per altri 15 minuti. Infine, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

    I vostri cantucci con bacche di goji e pistacchi sono pronti! Se provate questa ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.