Crea sito

Biscotti al grano saraceno con gocce di cioccolato

Quando ero piccola soffrivo di acetone, una malattia, o meglio una condizione metabolica passeggera che colpisce i bambini, e dai due ai dieci anni circa di vita non ho potuto mangiare cioccolato (oltre a frutta secca, insaccati e altri cibi grassi)… Inoltre, non conoscevo nessuno che ne soffrisse e mi sentivo una pecora nera (anche se venivo presa in giro per la mia pelle bianca), tanto più che a quei tempi non erano nemmeno diffuse le allergie e le intolleranze alimentari, quindi se andavi ad una festa non avevi alternative. Ricordo ancora che ad un campo organizzato dalla parrocchia, a merenda era previsto esclusivamente pane con la Nutella (d’estate) e mia madre dovette andare al supermercato a comprarmi la marmellata…
E fu così che quando l’acetone mi passò, per recuperare il tempo perso cominciai a mangiare cioccolato come se non ci fosse un domani e anche se ora soffro di gastrite e reflusso e dovrei quindi di nuovo evitarlo, non me ne privo del tutto.
Qualche settimana fa vi avevo proposto i biscotti al grano saraceno con cioccolato e mandorle e, dato che avevo dell’altra farina in scadenza, ho fatto questi biscotti al grano saraceno con gocce di cioccolato. Questa versione è senza mandorle ma con l’aggiunta di cacao nell’impasto che li rende più golosi; io ho usato quello amaro ma nulla vi vieta di usare quello dolce, anzi il marito mi ha consigliato, per la prossima volta, di usare il cacao zuccherato perché lui non ama il cioccolato amaro. Sono dei biscotti friabili perfetti per la colazione e la merenda e sono buoni sia inzuppati che mangiati da soli. Inoltre, sono adatti per gli intolleranti al glutine.
Ora, lo so che è arrivato il caldo ma questi biscotti li ho fatti quando le temperature non erano ancora estive e non volevo aspettare l’autunno per proporveli. Che poi un po’ di cioccolato si mangia volentieri anche d’estate, magari in montagna.
La ricetta è tratta da cucina.fidelityhouse.eu ma ho aumentato la dose di farina di grano saraceno perché l’impasto era troppo molle.


Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzionicirca 16 biscotti
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 300 gfarina di grano saraceno
  • 100 gfarina di riso
  • 70 gfecola di patate
  • 160 gburro
  • 20 gcacao amaro in polvere
  • 3uova
  • 1 bustinalievito chimico in polvere
  • 70 ggocce di cioccolato
  • 170 gzucchero di canna (più q.b. per la copertura)

Strumenti

  • 1 Ciotola (capiente)
  • 1 Setaccio
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Teglia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Per prima cosa, in una ciotola capiente versate la farina di grano saraceno, dopodiché setacciatevi la farina di riso, la fecola ed il cacao e mescolate. Poi aggiungete il lievito setacciato e lo zucchero di canna.

    A questo punto, aggiungete anche il burro freddo a tocchetti ed amalgamate il tutto, fino ad ottenere un composto sabbioso ed umido. Ora aggiungete le uova e continuate a lavorare. Unite anche le gocce di cioccolato ed impastate per farle incorporare al composto.

    Poi avvolgete il panetto ottenuto con della pellicola trasparente e fatelo compattare in frigorifero per almeno 30 minuti.

    Passato questo tempo, riprendete l’impasto, formate delle palline con le mani e schiacciatele, dopodiché sistematele su una teglia ricoperta di carta da forno e cospargete la superficie con dello zucchero di canna. Poi fateli cuocere in forno (io ho usato la funzione statica) preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

    Infine, sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.