Besciamella








Domenica scorsa ho preparato dei cavolini di Bruxelles gratinati (trovate QUI la ricetta) e ho fatto la besciamella per condirli. Era da un po’ che non la preparavo in casa e avevo dimenticato quanto fosse facile e veloce, oltre che più buona di quella comprata.
La “salsa béchamel”, la cui ricetta è tratta dalle schede “Il Ricettario della Buona Cucina” della De Agostini, è la più famosa tra le salse bianche ed una delle quattro salse “madri” su cui si basa la cucina di gran parte dei Paesi occidentali.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 50 gBurro
  • 20 gfarina bianca (io ho usato la 00)
  • 300 mlLatte
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Pentola piccola
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Per prima cosa, scaldate il latte.

    Intanto, fate sciogliere il burro in una pentola, poi aggiungete la farina e, mescolando continuamente, fate cuocere a fuoco basso per pochi minuti facendo attenzione a non far colorire la farina.

    A questo punto, unite un po’ alla volta il latte bollente, continuando a mescolare. Poi aggiungete sale, pepe e noce moscata.

    Lasciate cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, senza smettere di mescolare.

NOTE

Questa salsa ha una densità che varia a seconda dell’uso: più fluida se serve da legante e più densa, ad esempio, per un gratin. Quindi, potete aggiungere farina a seconda dell’uso.

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.