ZUPPA DI FAGIOLI E SPINACI, LEGGERA E DETOX

Inverno! Freddo! Tempo di zuppe! Che riscaldano anche il cuore! Come questa zuppa di fagioli e spinaci, nata così per caso, in una giornata freddissima, in cui la dieta è proprio l’ultimo dei pensieri e mangeresti anche le gambe del tavolo! 🙂

Con questa zuppa sono riuscita a non sgarrare e ho soddisfatto anche la gola… Buona, golosa, sarà stata la fame? Il freddo? Non credo! E se la proverete confermerete quanto dico!

Che è facilissima ve l’ho detto?

zuppa di fagioli e spinaci
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    2 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fagioli borlotti cotti (o 160 g secchi *) 400 g
  • Spinaci (freschi o surgelati) 200 g
  • Polpa di pomodoro (o passata) 400 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.

Preparazione

  1. fagioli e spinaci in zuppa

    *Per ottenere 400 g di fagioli cotti dovrete utilizzare circa 160 g di fagioli secchi. Teneteli a bagno una notte e cuoceteli il giorno dopo dopo averli sciacquati abbondantemente. Con la pentola a pressione dimezzerete i tempi di cottura.

  2. Preparate un sugo di pomodoro leggero. In un pentolino riscaldate l’olio, unite l’aglio tritato e dopo pochi secondi anche la passata di pomodoro. Se utilizzate la polpa di pomodoro aggiustate anche di sale. Fate cuocere per circa 10 minuti.

  3. A questo punto aggiungete anche gli spinaci. Se preferite una zuppa più liquida potete aggiungere mezzo bicchiere di acqua calda o brodo.

    Infine unite i fagioli cotti e il peperoncino. Fate cuocere ancora qualche minuto la zuppa di fagioli e spinaci e servite.

  4. La zuppa è perfetta per chi è a dieta, ma piace a tutti, potrete quindi prepararla per tutta la famiglia accompagnandola con dei crostini di pane per renderla ancora più invitante!

    Per chi segue la dieta Weight Watchers: questa zuppa di fagioli e spinaci conta poco meno di 8 punti WW a porzione, potrete quindi decidere di accompagnarla anche con 50 g di pane integrale tostato.

Precedente SFOGLIA SALMONE E RICOTTA Successivo ARANCE CANDITE CON METODO CLASSICO

Lascia un commento