Zucchero aromatizzato all’arancia…

… una vera e propria genialata di Giovanna, G65 del forum di GZ!

Come tutte le intuizioni è nata per caso, ma vi assicuro che se la proverete non ne farete più a meno, perchè avrete a disposizione il vostro aroma all’arancia tutto l’anno nella vostra dispensa!

Questo è il periodo giusto, giusto per farne una buona scorta, così io ho già cominciato, e voglio condividere con voi questa ricettina semplice, semplice, da realizzare con arance biologiche perfettamente pulite!

Naturalmente non dimenticate di grattugiare la scorza delle vostre arance prima di sbucciarle o di spremerle!

Ingredienti

scorza  d’arancia grattugiata

pari peso di zucchero semolato

Con una grattugia comodissima come quella  che ho utilizzato io, della Pedrini, grattugiate la scorza delle arance evitando la parte bianca, e mettetela in un tegamino con pari peso di zucchero. Miscelate e accendete il fornello a fiamma vivace.

Mescolate fino a quando lo zucchero si scioglierà. Continuate a mescolare, con una paletta piatta, in modo da raschiare bene il fondo, e vedrete che molto velocemente il tutto si compatterà.

Spegnete subito il fuoco e continuate a mescolare energicamente, vedrete che il composto continuerà ad asciugarsi, e in breve si trasformerà in polvere… una sorta di zucchero a velo aromatizzato all’arancia!

Io lo utilizzo per gli impasti delle torte, per aromatizzare creme e ricotta, e anche per dolcificare un buon the caldo… è davvero una polvere molto versatile, provare per credere!

Precedente La casetta della Befana... ricetta casetta di Natale e tutorial Successivo Tagliolini al limone

19 commenti su “Zucchero aromatizzato all’arancia…

  1. le ricette di tina il said:

    davvero geniale!!!appena ho a disposizione delle arance la faccio anch’io..grazie cara

  2. maniamorefantasia il said:

    @Tina
    Finite di già le arance??? Sono certa che provvederai subito visto che le ami tantissimo… 🙂

    @Zuccacapricciosa
    Prova… e quando ci avrai preso la mano prova anche col limone! Buonissima! 🙂

  3. No questa è una favolosa idea!!!
    Ah, te la copierò sicuramente, così non bisogna sempre stare a grattugiare scorze ad ogni torta!
    Grazie per averla pubblicata!

  4. Confermo: è una vera genialata! L’ho fatta anch’io questa polverina magica e la uso sempre! La rifarò anche col limone, perchè non riesco più a farne a meno nei miei dolci! Buonanotte lory

  5. maniamorefantasia il said:

    @yaya
    Vedo che hai colto al volo, è proprio questo l’intento… comodissimo!!! 🙂

    @Laura
    Proprio così 😉

    @Eleme
    Si, però col limone fai attenzione a toglierla presto dal fuoco… si brucia più facilmente! 🙂

  6. Cara, che meraviglia, è vero è una vera genialata!!!
    Domenica provo subito, sono troppo curiosa 🙂
    L’ho già inserito nei link del cotest…In bocca al lupo !!!
    Un abbraccio

  7. maniamorefantasia il said:

    @letiziando
    Benvenuta!!! 🙂 Davvero una polverina molto comoda! Ciao e grazie! Ti auguro una buona domenica!

  8. yvonne il said:

    ciao, buonissimo ..un profumo!!! senti io ho fatto div zucc coloratoe aromatizzato…bello anche da vedere, ciao

  9. yvonne il said:

    come ti ho detto., io coloro e aromatizzo lo zucchero…con bucce, canella, ecc lascio i vasetti chiusi x 1 sett poi tolgo lo che avevo messo, sono buoni e belli….se qlc avesse altra idea…..lo faccio pure col sale!!!ciao

  10. alessandra il said:

    Ciao! Volevo chiederti un parere.. devo preparare una crema all’arancia..secondo te, posso sostituire lo zucchero della ricetta con questo zucchero aromatizzato all’arancia? La crema sarebbe bella sostenuta come sapore? Grazie mille!

  11. ANNA il said:

    ho seguito la ricetta ma, poichè non uso più da tempo lo zucchero “bianco” dopo che ho saputo come si ottiene, l’ho sostituito con lo zucchero di canna (bio). Risultato: nessuna polverina ma una consistenza tipo caramella semi squagliata. Secondo te posso usarla comunque per aromatiz
    zare? non vorrei gettarla mi piangerebbe il cuore! Grazie e tanti complimenti. Anna

    • maniamore il said:

      Certo che lo puoi utilizzare 🙂 Proverò anch’io con lo zucchero di canna, non ho proprio idea di come si comporti in questi casi, mi hai incuriosita 🙂

Lascia un commento