Crea sito

TORTA DELLA NONNA UBRIACA, con ripieno speciale!

La torta della nonna ubriaca è un dolce di pasta frolla con un ripieno speciale di crema pasticcera al limoncello! Una ricetta facile con frolla sablè facilissima che secondo me è ideale per tagliare la torta senza sbriciolarla!
Questa crostata chiusa ripiena di crema che non cola è la rivisitazione della ricetta classica amata da tutti, con tanti pinoli golosi in superficie!
Salva subito la ricetta perchè il successo è assicurato!
Guarda anche la mia personalissima CREAM TART CON CREMA DI RICOTTA, è favolosa!

torta della nonna ubriaca
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta frolla sablè

  • 200 gFarina 00
  • 75 gZucchero a velo
  • 100 gBurro
  • 2Tuorli
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Scorza di limone
  • 1 pizzicoSale

Per la crema al limoncello

  • 220 mlLatte
  • 80 mlLimoncello
  • 2tuorli
  • 70 gZucchero
  • 40 gAmido di mais (maizena)
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Scorza di limone

Per completare il dolce

  • 50 gPinoli
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.albume

Strumenti

  • stampo per crostata da 20 cm

Preparazione della torta della nonna ubriaca

PASTA FROLLA SABLE’

  1. Prepara la pasta frolla necessaria per la torta della nonna ubriaca.

    Tira fuori il burro dal frigo una mezz’oretta prima di cominciare in modo che sia freddo ma malleabile.

    Lavora il burro con la farina e lo zucchero a velo.

    Quando avrai una specie di sabbia umida aggiungi il sale e infine unisci i tuorli e gli aromi.

    Impasta, infine forma un panetto schiacciato, quindi fai riposare in frigorifero per un’ora circa.

Prepara la crema

  1. Versa il latte in una casseruola, quindi unisci il limoncello, la scorza intera del limone, infine porta ad ebollizione.

    Nel frattempo in una ciotola monta i tuorli con lo zucchero, a mano o con le fruste elettriche, fino a quando saranno chiari e spumosi. Unisci anche l’amido e la vaniglia e infine amalgama tutto per bene.

    Appena il latte comincia a bollire, togli dal fuoco, elimina la scorza del limone quindi versa due mestoli di latte caldo nel composto di uova.

    Mescola velocemente per amalgamare e infine versa tutto il resto dei liquidi.

    Mescola bene, quindi rimetti tutto nella casseruola. Fai addensare sul fuoco sempre mescolando, la crema al limoncello sarà pronta in pochi secondi.

    Copri “a contatto” con la pellicola e tieni da parte.

  2. Riprendi la pasta frolla dal frigo, quindi stendi due dischi, uno un po’ più grande dell’altro, ad uno spessore di circa mezzo centimetro.

    Col disco più grande ricopri lo stampo risalendo anche ai bordi, lasciando fuoriuscire un cm di pasta.

    Bucherella con una forchetta o uno stecchino il fondo e versa la crema.

    Spennella il bordo con un po’ di albume e infine ricopri con l’altro disco di pasta frolla.

    Elimina l’eccesso di pasta con le mani, pressando e “tagliando” l’eccesso lungo il bordo.

    Bucherella infine anche la superficie della torta della nonna ubriaca, quindi spennella con poco albume e infine cospargi con i pinoli pressandoli leggermente per farli attaccare.

    Inforna infine nel ripiano medio del forno caldo a 170 °C in modalità statica, quindi fai cuocere per 40 minuti circa.

  3. Sforna la torta della nonna ubriaca quando è dorata, quindi cospargi subito con lo zucchero a velo, infine lascia raffreddare completamente prima di servire il dolce.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.