SFORMATO DI CARCIOFI E MOZZARELLA DI SUOR GERMANA

Lo sformato di carciofi e mozzarella in realtà è una ricetta di Suor Germana il cui vero titolo è “carciofata di Suor Germana”. Trovata spulciando una vecchia agenda di casa, questa ricetta mi ha intrigata fin da subito e ho voluto provarla.

Si tratta di un secondo piatto vegetariano molto facile e sono certa piacerà a tutti!

La propongo a voi, quindi come pensate che sia? Buona buona e facile facile! Ergo carta e penna (o stampante) e correte a procurarvi gli ingredienti! 🙂

Guarda anche il ROTOLO SI SFOGLIA AI CARCIOFI, è facilissimo!

sformaggio di carciofi e mozzarella di Suor Germana
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni

Ingredienti

  • Cuori di carciofo (già puliti) 500 g
  • Mozzarella 400 g
  • formaggio grana (grattugiato) 40 g
  • Latte 1 l
  • Pane casereccio (raffermo) 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • sale e pepe q.b.
  • Succo di limone q.b.

Preparazione

  1. carciofata di suor germana sformato di carciofi

    Tagliate i carciofi già puliti a fette sottili e metteteli man mano a bagno in acqua acidulata col succo di limone.

  2. In un tegame capiente riscaldate l’olio. Scolate bene i carciofi, sistemateli nel tegame e fateli appassire per qualche minuto. Salate e pepate.

  3. Copriteli con il latte e lasciate cuocere a fuoco basso per circa un’ora, o comunque finchè i carciofi saranno cotti e il latte si sarà tutto consumato.

  4. Accendete il forno a 180 °C. Intanto tagliate il pane a fette sottili e sistematele in una pirofila, poi tagliate la mozzarella a fette e tenetela da parte.

    Nella pirofila sistemate i carciofi a strati alternando con la mozzarella e il formaggio grattugiato. Continuate con gli strati e terminate con la mozzarella e il formaggio.

    Infornate a 180 °C per circa 20 minuti. Sfornate lo sformato di carciofi e mozzarella, lasciate riposare per qualche minuto e servite.

Precedente PASTA INCASCIATA O 'NCASCIATA RICETTA SICILIANA Successivo PENNE CREMOSE AI CARCIOFI

Lascia un commento