SEMIFREDDO YOGURT E PESCHE, facile e golosissimo!

Il semifreddo yogurt e pesche è un fresco dessert estivo, facilissimo e goloso! Un dolce a metà tra un gelato e una mousse cremosa e gelata, ottima dopo pasto!

Il semifreddo è comodissimo da tagliare a fette e servire anche per una merenda estiva!

Veloce, niente di più facile! Pochi minuti di preparazione e il passaggio in freezer vi garantiranno uno dei dolci freddi senza cottura più buoni di sempre!

Guarda anche questo SEMIFREDDO ALLA RICOTTA IN VERSIONE CASSATA, golosissimo!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM  basta cliccare su SEGUI! Ti aspetto!

semifreddo yogurt e pesche
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Porzioni:8 persone

Ingredienti

Per la meringa italiana

  • Zucchero 100 g
  • Albumi 50 g
  • Acqua 20 g

per il semifreddo allo yogurt

  • Panna fresca liquida 200 g
  • Zucchero a velo 50 g
  • Yogurt greco 250 g
  • Pesche gialle 2
  • Pesche gialle per decorare (anche sciroppate) 1

Preparazione

  1. semifreddo yogurt e pesche

    Preparate la meringa italiana.

    Montate gli albumi con 20 g di zucchero fino a ottenere una consistenza morbida tipo yogurt.

    In un pentolino mettete lo zucchero e l’acqua. Accendete il fornello e portate ad ebollizione senza mai mescolare. Se avete un termometro controllate i gradi, dovrete arrivare a 121 °C.

    SE NON AVETE IL TERMOMETRO intingete una forchetta nello sciroppo e soffiate attraverso i rebbi. Quando lo sciroppo si gonfierà come una bolla di sapone, significa che ha raggiunto i 121 °C.

    A questo punto con le fruste a massima potenza versate metà dello sciroppo a 121 °C, fate incorporare e versate tutto il resto.

    Continuate a montare fino a quando la meringa sarà fredda. La meringa è pronta quando prendendola rimane con tutti i “pizzi” fermi verso l’alto (guarda la foto)

  2. Unite lo zucchero a velo alla panna, quindi montatela con le fruste fino a renderla soda, non esagerate altrimenti diventerà simile al burro e poco gradevole al palato!

    A questo punto incorporate lo yogurt alla panna, mescolando delicatamente.

  3. Infine aggiungete anche la meringa preparate in precedenza e incorporatela mescolando con attenzione dall’alto verso il basso.

  4. Rivestite uno stampo da plumcake di circa 20 cm con della carta da forno facendo fuoriuscire i lembi.

    Versate metà del composto di semifreddo allo yogurt nello stampo, quindi coprite con le pesche tagliate a pezzetti e infine completate con la crema del semifreddo rimasta.

    Livellate quindi mettete in freezer a solidificare per circa 12 ore.

    Sformate infine il semifreddo, quindi decorate con alcune fettine di pesca in superficie.

Precedente PRIMI PIATTI FACILI PER FERRAGOSTO, timballi di pasta, riso e paccheri! Successivo GELATO RICOTTA E CIOCCOLATO facilissimo SENZA GELATIERA!

Lascia un commento