ROTOLINI DI FRITTATA FARCITI, un riccio sfizioso per antipasto!

Questi rotolini di frittata ripieni sono l’idea per un antipasto sfizioso e colorato perfetto anche come finger food. Sono preparati con tre farciture diverse e saporite con ingredienti che piacciono a tutti!

Tra le mille mila riviste di ricette natalizie nascoste tra altre mille mila riviste di cucina, ho scovato questi rotolini di frittata ripieni sistemati in un modo scenografico che mi è sembrato proprio adatto da inserire nel menu delle prossime feste.

Facile da realizzare, potrete scegliere anche farciture diverse secondo il vostro gusto oppure date un’occhiata a queste altre che ho indicato per farcire il panettone gastronomico.

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

riccio di girelle di frittata ai tre sapori
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

Per le frittatine

  • Uova 5
  • Farina 00 2 cucchiai
  • Latte mezzo bicchieri
  • sale e pepe q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.

Per le farciture

  • Gorgonzola morbido 40 g
  • Mascarpone 50 g
  • Prosciutto cotto affumicato 50 g
  • Burro (morbido) 50 g
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Gamberetti in salamoia (sgocciolati) 50 g
  • Ketchup 2 cucchiaini
  • Brandy 1 cucchiaino
  • Sottilette 20 g
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Pane casereccio grande (o piccole pagnotte) 1

Preparazione

  1. riccio di girelle di frittata ai tre sapori rotolini di frittata

    Mettete la farina in una ciotola, aggiungete poco latte, quindi cominciate a mescolare in modo da evitare la formazione di grumi.

    Aggiungete il resto del latte e infine unitevi le uova battute amalgamando bene il composto.

    Salate e pepate.

  2. Ungete con poco olio una padella di circa 22 cm di diametro, riscaldate su fuoco moderato, quindi versatevi mezzo mestolo di composto di uova, roteando la padella in modo da distribuirlo sul fondo.

    Cuocete per qualche minuto finchè il fondo della frittatina sarà dorato.

    Capovolgete la frittatina aiutandovi con una spatolina e fate cuocere ancora per mezzo minuto.

    Togliete dal padellino, quindi spennellatelo di nuovo e cuocete allo stesso modo le altre frittatine.

  3. Preparate le farciture.

    • 1) In una ciotola amalgamate, mescolando, il gorgonzola con il mascarpone.
    • 2) Frullate i gamberetti con il brandy e il ketchup fino a ridurli in purea. Aggiungete metà del burro ridotto in crema e leggermente salato, infine amalgamate.
    • 3) Al burro rimasto mescolate il prezzemolo tritato.
  4. Farcite un terzo delle frittatine con la crema al gorgonzola.

    Spalmate su un terzo delle frittatine il burro al prezzemolo e coprite con fette di prosciutto tenendone da parte una fettina per le decorazioni.

    Spalmate sul resto delle frittatine la crema ai gamberi.

    Arrotolate man mano tutte le frittatine e avvolgetele ben strette con fogli di alluminio, chiudendo le estremità come caramelle.

    Mettete tutti i rotoli in frigorifero per non meno di due ore.

    Trascorso il tempo tagliate i rotoli a rondelle di circa 1,5 cm.

    Infilzate i rotolini di frittata ripieni con stecchi o stuzzicadenti di legno e decorate quelli ai gamberetti con un cappero, mentre gli altri con rombi di sottilette e cubetti di prosciutto.

    Infilzate i rotolini di frittata ripieni nella pagnotta o nelle pagnottine più piccole e servite.

    Potete anche preparare questi panini tondi al formaggio molto buoni e sfiziosi.

Note

Precedente DESSERT DI CANNOLO SICILIANO SCOMPOSTO Successivo SCONES FOCACCINE INGLESI per la colazione o l'ora del tè!

Lascia un commento