ROSE DI CARNEVALE FACILI E ORIGINALI

Le rose di carnevale sono dolci fritti facilissimi da preparare con un ripieno a scelta tra nutella o crema! Una ricetta facilissima da realizzare! Guarda il video è proprio un gioco da ragazzi!

Ma quanto sono carine queste rose di Carnevale! Le ho viste preparare più di una volta da Anna Moroni alla Prova del cuoco e ogni anno mi riprometto di realizzarle….

Ma perchè poi bisogna aspettare Carnevale per farlo? Personalmente le preparo in qualsiasi momento. Sono tanto carine quanto semplici, in pochi passi otterrete dei dolcetti che vi faranno fare un figurone serviti su un vassoio tempestato di codette di zucchero colorate!

Guarda tutte le altre RICETTE DI CARNEVALE, una ricca raccolta di dolci facili e golosi per questa festa!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:12 persone

Ingredienti

  • Farina 00 240 g
  • Zucchero 20 g
  • Uova 2
  • Burro 20 g
  • Vino bianco 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Nutella® q.b.
  • Nocciole q.b.
  • Codette colorate q.b.
  • Olio di semi di arachide (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. rose di carnevale

    In una ciotola riunite la farina, con lo zucchero e un pizzico di sale.

    Aggiungete quindi il burro a pezzetti e impastatelo con le dita incorporandolo alla farina.

    Fate la fontana e infine unite le uova e il vino bianco. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e sodo.

    Coprite con la pellicola e fate riposare per circa mezzora.

  2. Con l’aiuto della macchinetta per la pasta o con il mattarello, ricavate delle sfoglie molto sottili.

    Con tre tagliapasta a forma di fiore con misure “a scalare” ricavate le forme e sovrapponetele tra di loro incollandole con un goccio d’acqua al centro (GUARDA IL VIDEO)

  3. rose di carnevale

    Riscaldate abbondante olio per friggere, le rose di Carnevale dovranno proprio “immergersi”.

    Dovrete friggere una rosa alla volta, in questo modo: tuffatela nell’olio profondo e caldo, quindi con l’estremità di un cucchiaio di legno tenetela giù pressando al centro e girando la rosa come per “mescolare” l’olio.

    Basteranno pochi secondi, la rosa “sboccerà” sotto i vostri occhi e sarà già dorata.

    Scolatela con una paletta forata e posizionatela su un vassoio ricoperto da carta assorbente da cucina. Procedete così per tutte le rose di Carnevale.

  4. Riempite il centro delle rose con un cucchiaino di nutella e decoratene alcune con una nocciola al centro e altre con le codette colorate.

Note

Per una golosa variante delle rose di Carnevale riempitele con un cucchiaino di crema pasticcera e decorate con delle ciliegine o amarene sciroppate!

Precedente FOCACCIA IN PADELLA CON PATATE, PROSCIUTTO E MOZZARELLA Successivo CUORI DI TAGLIATELLE CON PROSCIUTTO E FUNGHI

Lascia un commento