Crea sito

PANCAKE AI PISTACCHI SOFFICISSIMI! Per una colazione coi fiocchi!

I pancake ai pistacchi sono dolci soffici, facili da preparare con un impasto perfetto. La farina di pistacchi sprigionerà un profumo indescrivibile già in cottura!

I pancake sono stati una vera scoperta! E questi pancake ai pistacchi una bellissima sorpresa!

Non potete immaginarne il profumo! Lo capirete solo quando li preparerete, quindi procuratevi gli ingredienti e correte a leggere come si preparano!

I pancake ai pistacchi già pronti, una volta raffreddati, potranno essere conservati in un recipiente per alimenti oppure coperti da pellicola per alimenti, per circa tre giorni.

Il mio consiglio è di accompagnarli con della panna fresca montata leggermente zuccherata, oppure con della buona marmellata di arance.

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

pancake ai pistacchi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

Per circa 10 pancake ai pistacchi

  • 200 g Farina 00
  • 100 g Farina di pistacchi (*)
  • 300 ml Latte
  • 3 Uova medie
  • 2 cucchiai Zucchero (colmi)
  • 1 pizzico Sale
  • 2 cucchiai Burro fuso
  • 1 bustina Foglie in pasta di zucchero
  • q.b. panna montata (a piacere)
  • q.b. Granella di pistacchi (a piacere)

Preparazione

  1. pancake ai pistacchi

    *Se non trovate la farina di pistacchi, procuratevi dei pistacchi non salati e riduceteli in polvere fine con l’aiuto di un buon mixer da cucina.

    In una ciotola miscelate le farine con lo zucchero, il pizzico di sale e il lievito.

    Unite quindi le uova, il latte e per finire il burro fuso.

    Mescolate infine con una frusta a mano o con delle fruste elettriche, giusto il tempo di ottenere una pastella liscia ed omogenea.

  2. Per cuocere i pancake ai pistacchi utilizzate un padellino piccolo di circa 10 cm di diametro oppure una padella più grande e quindi prepararne più di uno alla volta.

    Ungete solo una volta la padella con del burro, fate attenzione che sia calda ma non caldissima.

  3. Per ogni pancake calcolate due o tre cucchiai di pastella, dopo i primi riuscirete a regolare la grandezza desiderata.

  4. Versate dunque la pastella nella padella e aspettate che compaiano tante bollicine in superficie, a questo punto girate il vostro pancake.

    Aspettate ancora qualche secondo e appena si stacca, quindi toglietelo dalla padella.

    Preparate in questo modo tutti i pancake ai pistacchi e infine serviteli con un cucchiaio di panna montata e della granella di pistacchi per guarnire.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.