Crea sito

POLLO IN TEGAME CON LE PATATE, “AGGRASSATO” ALLA SICILIANA!

Pollo in tegame con le patate, ovvero “aggrassato”, una ricetta siciliana molto comune per le carni in genere dal risultato molto cremoso!

E in effetti per aggrassato di intente proprio “glassato” grazie alle patate che in cottura perdono la loro consistenza sfarinandosi e dando vita a una crema deliziosa di patate e cipolle davvero avvolgente!

Se ami le ricette con il pollo guarda anche queste SOVRACOSCE DI POLLO ALLA PIZZAIOLA, una preparazione semplice ma molto saporita!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM  basta cliccare su SEGUI! Ti aspetto!

pollo in tegame con le patate aggrassato
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 1 kg pollo a pezzi
  • 1 kg Patate
  • 2 Cipolle
  • 2 Carote
  • mezzo bicchieri Vino bianco
  • 100 g Pomodori pelati
  • 2 foglie Alloro
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. pollo in tegame con le patate aggrassato

    Pelate le patate, quindi sciacquatele velocemente in acqua e infine tagliatele a pezzi. Tenetele da parte.

    Affettate le cipolle sottilmente, quindi mettetele nel fondo del tegame che utilizzerete per la preparazione, largo e capiente.

    Pelate le carote, tagliatele a rondelle o a cubetti, quindi unitele alla cipolla.

    Coprite le verdure con circa mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva, quindi lasciatele stufare a fiamma moderata per qualche minuto.

  2. Aggiungete il pollo a pezzi, con o senza pelle a seconda di come preferite, quindi alzate la fiamma e lasciate rosolare la carne per qualche minuto da tutte le parti. Salate e pepate.

    Infine versate il vino bianco e lasciate evaporare.

  3. Aggiungete quindi le patate tagliate a pezzi, mescolate a fiamma vivace per un paio di minuti, infine aggiungete i pomodori pelati e le foglie di alloro. Salate ancora un po’, quindi mescolate e lasciate insaporire.

    A questo punto coprite il pollo con acqua calda fino a superarlo di qualche centimetro, quindi coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa un’ora mescolando di tanto in tanto.

  4. Durante la cottura aggiungete, se serve, poca acqua calda, alla fine il pollo dovrà risultare cotto e le patate quasi disciolte avranno formato un crema che avvolgerà i pezzi di carne.

    Al contrario se vedete che il sugo risulta un po’ troppo liquido, alzate la fiamma e mescolate, in questo modo si ridurrà e raggiungerà la densità esatta.

    Infine togliete la pentola dal fuoco e lasciate riposare almeno dieci minuti prima di servire il vostro pollo in tegame con le patate o se preferite “aggrassato” alla siciliana!

     

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.