PASTA CON FIORI DI ZUCCA, PESCE SPADA E BACON

Fiori di zucca che passione! Che siano di zucchina o di zucca “vera e propria” sono buoni in tutti i modi! E così dopo i fiori di zucca in pastella dell’altra volta, oggi vi propongo un primo piatto veramente appetitoso e invitante, un piatto di pasta con fiori di zucca arricchito da una dadolata di pesce spada e bacon, che vi farà leccare i baffi!

Procuratevi gli ingredienti e preparatela al più presto, ne vale assolutamente la pena 😉

pasta con fiori di zucca e pesce spada
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • pasta corta (rigatoni, fusilli, ecc.) 350 g
  • Bacon (o pancetta a cubetti) 80 g
  • Pesce spada 300 g
  • Fiori di zucca una dozzina
  • Scalogno (o mezza cipolla ) 1
  • Pomodori datterini pelati (o pelati classici) 200 g
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. pasta con fiori di zucca e pesce spada e bacon

    Tritate lo scalogno e tagliate il pesce spada a cubetti. Tagliate i pomodorini a pezzetti e pulite i fiori di zucca soffiando all’interno ed eliminando il pistillo.

    In una padella capiente (alla fine ci andrete a “saltare” tutta la pasta) fate rosolare lo scalogno tritato con due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Unite il bacon o la pancetta a cubetti e rosolate ancora per qualche minuto.

    Aggiungete il pesce spada e sfumate con il vino bianco. Unite i pomodorini, salate leggermente e lasciate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto.

    Cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata. Scolatela (tenete da parte un paio di mestoli di acqua di cottura) e versatela nella padella con il sugo di pesce spada.

    Aggiungete adesso i fiori di zucca a filetti e pepate leggermente. Mantecate e servite con una manciata di prezzemolo tritato.

 
Precedente PACCHERI ALLO SCARPARIELLO, UNA RICETTA POVERA MA DI GRAN GUSTO Successivo FUSILLI CREMOSI CON SALMONE E ZUCCHINE, SENZA PANNA

Lascia un commento