Crea sito

PANBRIOCHE DI PASQUA

Ecco un bellissimo modo per fare colazione tutti assieme il giorno di Pasqua! Un panbrioche pasquale con tante gocce di cioccolato che lascerà tutti stupiti per bontà e sofficità!
Il panbrioche così preparato si può mangiare tagliato a fette così com’è, spalmato con una crema al cioccolato oppure “pucciato” in una tazza di latte caldo e fumante. A voi la scelta!
Guarda anche la mia COLOMBA SENZA IMPASTO facilissima!

panbrioche di Pasqua
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti panbrioche di Pasqua

Per l’impasto

  • 500 gFarina 00
  • 60 gZucchero
  • 1 bustinaLievito di birra per dolci lievitatiPANEANGELI
  • 200 mlLatte
  • 1uovo
  • 60 gBurro
  • 10 gSale
  • 50 gGocce di cioccolato fondente PANEANGELI

Per la glassa di copertura

  • 30 gMandorle affettate PANEANGELI
  • 60 gzucchero semolato
  • 5 gFecola di patate
  • 1albume
  • 10 gocceAroma alla mandorla PANEANGELI

Per la decorazione

  • 20 gMandorle affettate PANEANGELI
  • 20 gZucchero granella PANEANGELI
  • q.b.Zucchero al velo PANEANGELI

Preparazione panbrioche di Pasqua

  1. Tirate il burro fuori dal frigo un po’ prima di cominciare ad impastare oppure ammorbiditelo per qualche secondo al microonde. 

    In una ciotola unite il Lievito di Birra per Dolci Lievitati PANEANGELI alla farina. 

    Fate la fontana quindi aggiungete, l’uovo leggermente battuto e lo zucchero, quindi con una forchetta cominciate a mescolare al centro. 

    Aggiungete il latte poco alla volta, unite anche il sale quindi continuate ad impastare. 

    Infine aggiungete il burro morbido a pezzetti e impastate fino ad ottenere un impasto elastico poco appiccicoso. 

    Alla fine allargate il panetto e aggiungete le Gocce di cioccolato PANEANGELI quindi incorporatele all’impasto lavorando per qualche minuto. 

  2. Fate una palla, sistematela in una ciotola e coprite con della pellicola. Infine ponete a lievitare in un luogo a temperatura ambiente al riparo da correnti per circa un’ora o comunque quando lo vedrete raddoppiato. 

    Intanto preparate la glassa di copertura. 

    Con un mixer macinate le Mandorle affettate, lo zucchero e la Fecola di patate PANEANGELI finemente. 

    Aggiungete quindi l’albume, l’Aroma alle mandorle PANEANGELI e miscelate bene fino ad ottenere la giusta consistenza, dovrà essere abbastanza densa alzandola con il cucchiaio dovrà ricadere pesantemente. 

    Coprite con pellicola e mettete in frigorifero fino all’utilizzo. 

  3. Preparate uno stampo da plumcake di 25 cm circa, ungetelo con un velo di Ungiteglia PANEANGELI

    Prendete l’impasto ormai raddoppiato di volume, quindi dividetelo in tre parti uguali. 

    Lavorate ogni pezzo avvolgendolo su sé stesso almeno tre volte, quindi fate una palla liscia e sistematela all’interno dello stampo. Fate lo stesso con gli altri pezzi di impasto. 

    Coprite con la pellicola e ponete nuovamente a lievitare per un’ora circa. 

    Accendete il forno a 180 °C. 

    Poco prima di infornare ricoprite il panbrioche con la glassa restando entro un centimetro dal bordo perchè continuerà a scivolare. 

    Cospargete infine con le Mandorle affettate PANEANGELI, lo Zucchero granella e una spolverata di Zucchero al velo PANEANGELI. 

  4. Infornate in forno caldo a 180 °C in modalità statica, quindi fate cuocere per circa 35 minuti. Fate la prova cottura con uno stecco di legno, dovrà uscire asciutto. 

    Eventualmente coprite con un foglio di alluminio se dovete prolungare la cottura e vedete il panbrioche già ben dorato. 

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di tagliare a fette! 

    Il panbrioche di Pasqua si conserva al meglio anche per tre giorni chiuso in un sacchetto per alimenti. 

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “PANBRIOCHE DI PASQUA”

  1. Impasto morbido e buono da lavorare, anche in assenza di uova e latte; ho aggiunto però altri 40 g di zucchero. Sapore ottimo e delicato. Consiglio vivamente la ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.