Crea sito

Pan brioche con crema nell’impasto

 

pan brioche… ovvero come ottenere un sofficissimo pan brioche inserendo nell’impasto ingredienti (quasi) a caso e segnare tutto man mano su un foglio, tagliare, aggiustare, aggiungere….

In seguito alla realizzazione di una torta, era avanzata un bel po’ di crema (la mia era chantilly)…. le alternative erano due, prendere un cucchiaio e farla fuori 😛 oppure utilizzarla in qualche modo…. Io ho optato per “oppure” e mi sono inventata questo pan brioche che è stato fatto fuori nel giro di qualche giorno, tagliato a fette e spalmato di marmellata o nutella.

pan brioche

Ingredienti per 2 pan brioche
(stampo 30×11)

1 kg di farina 00

450 g di crema chantilly
(pasticcera e panna montata)

250 ml di latte

3 uova

50 g di zucchero

50 g di burro fuso

10 g di sale

una bustina di lievito secco
(o un cubetto di quello fresco 25g)

buccia grattugiata di un limone

Io ho inserito gli ingredienti in planetaria, ma si può realizzare anche impastando a mano.

Fate la fontana nella farina e unite il lievito e un po’ di latte a temperatura ambiente per scioglierlo. Cominciate a inserire la farina e unite le uova sbattute leggermente. Continuate aggiungendo man mano il latte, la crema, il burro, la buccia del limone e il sale.

Impastate fino a ottenere un impasto liscio e sodo. Fate una palla e fate lievitare fino al raddoppio (circa due ore).

Dividete in due l’impasto, e ciascuno in tre per formare una treccia. Sistemate ogni treccia nello stampo (carta da forno nella base) e fate lievitare dentro al forno spento con la lucina accesa. Dopo un’ora circa spennellate con poco latte e infornate a 180 °C per circa 40 minuti.

Controllate la cottura con uno stecco, ed eventualmente coprite con un foglio d’alluminio per non far bruciare il pan brioche.

Appena sfornato avvolgete il pan brioche in un canovaccio pulito. Da freddo potete conservarlo avvolto con della pellicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.