Crea sito

PAN BRIOCHE BUONDI’ SOFFICISSIMO!

Pan brioche buondì un sofficissimo panbauletto con la crosticina dolce e croccante come le famose merendine! Una ricetta imperdibile per fette perfette e sofficissime!
Il dolce per la colazione è ottimo così com’è tagliato a fette oppure da spalmare con nutella o burro e marmellata, che te lo tico a fare!!!
Prova subito la mia ricetta del pan brioche buondì, te ne innamorerai al primo assaggio!
Guarda anche questo PANBRIOCHE FACILISSIMO SENZA IMPASTO, favoloso!

pan brioche buondì
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da plumcake di circa 25 cm

Cosa serve per l’impasto del pan brioche buondì

  • 500 gFarina 00
  • Mezza bustinalievito di birra disidratato (o 10 g lievito di birra fresco)
  • 60 gZucchero
  • 200 mlLatte
  • 1Uovo
  • 60 gBurro
  • 10 gSale

Per la copertura e la decorazione

  • 30 gFarina di mandorle
  • 1 cucchiainoFecola di patate
  • 60 gZucchero semolato
  • 1Albume
  • 5 gocceEssenza di mandorla amara (o 10 gocce aroma mandorle)
  • q.b.Granella di zucchero

Come si prepara il pan brioche buondì

  1. Tira il burro fuori dal frigo un po’ prima di cominciare ad impastare oppure ammorbidiscilo per qualche secondo al microonde. 

    In una ciotola miscela la farina con il lievito (se utilizzi il lievito di birra fresco scioglilo in poco latte preso dal totale).

    Fai la fontana quindi aggiungi l’uovo leggermente battuto e lo zucchero, quindi con una forchetta cominci a mescolare al centro. 

    Aggiungi il latte poco alla volta, unisci anche il sale quindi continua ad impastare. 

    Infine aggiungi il burro morbido a pezzetti e impasta fino ad ottenere un impasto elastico poco appiccicoso. 

  2. Fai una palla, sistemala in una ciotola e copri con la pellicola. Infine metti a lievitare in un luogo a temperatura ambiente al riparo da correnti per circa un’ora o comunque fino quando lo vedrai raddoppiato. 

  3. Intanto prepara la glassa di copertura. 

    Nel bicchiere del mixer metti la farina di mandorle, lo zucchero, aggiungi quindi l’albume, l’aroma alle mandorle e la fecola di patate.

    Miscela bene fino ad ottenere la giusta consistenza, dovrà essere abbastanza densa alzandola con il cucchiaio dovrà ricadere pesantemente. 

    Copri con la pellicola e metti in frigorifero fino all’utilizzo. 

  4. Prepara uno stampo da plumcake di 25 cm circa quindi rivestilo con della carta da forno.

    Prendi l’impasto ormai raddoppiato di volume, quindi dividilo in quattro parti uguali. 

    Lavora ogni pezzo avvolgendolo su sé stesso almeno tre volte, quindi fai una palla liscia e sistemala all’interno dello stampo. Fai lo stesso con gli altri pezzi di impasto. 

    Copri con la pellicola e metti nuovamente a lievitare per un’ora circa fino al raddoppio. 

    Accendi il forno a 180 °C. 

    Poco prima di infornare ricopri il pan brioche buondì con la glassa restando entro un centimetro dal bordo perchè continuerà a scivolare.

    Quindi ricopri abbondantemente con la granella di zucchero.

    Inforna in forno caldo a 180 °C in modalità statica, quindi fai cuocere per circa 35 minuti. Fate la prova cottura con uno stecco di legno, dovrà uscire asciutto. 

    Eventualmente copri con un foglio di alluminio se dovessi prolungare la cottura e il panbrioche fosse già ben dorato. 

    Infine sforna e lasciate raffreddare completamente il pan brioche buondì prima di tagliare a fette!  

    Il pan brioche buondì si conserva al meglio anche per tre giorni chiuso in un sacchetto per alimenti. 

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.