OSSOBUCO DI TACCHINO ALLA PIZZAIOLA CON PATATE SAPORITE

L’ossobuco di tacchino alla pizzaiola con patate al forno è un secondo piatto goloso ed economico! Molto sostanzioso con il contorno di patate davvero gustosissime!

Ossobuco di tacchino alla pizzaiola, ovvero ossobuco di tacchino questo sconosciuto! Almeno per me… Fino a poco tempo fa! Ho voluto sperimentarlo e non avendo nessuna idea in merito, ne ho azzardato una versione alla pizzaiola!

Azzardo riuscito e apprezzato, perchè è uscito fuori un piatto semplice, saporito, ingolosito dalla presenza delle patate di accompagnamento che non guastano mai.

Guarda anche l’OSSOBUCO CON PISELLI E CAROTE, facile e saporito anche in questa versione!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

ossobuco di tacchino alla pizzaiola
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • Ossibuchi di tacchino 800 g
  • Pomodori pelati 400 g
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 40 ml
  • sale e pepe q.b.
  • Origano q.b.
  • Patate 800 g

Preparazione

  1. ossobuco di tacchino alla pizzaiola

    Con un coltello affilato o una forbice da cucina intaccate gli ossibuchi nei punti del bordo che “tirano”, in modo da non farli arricciare durante la cottura.

    Passateli in due soli cucchiai d’olio, quindi panateli col pangrattato premendo bene.

    Ungete una padella con poco olio, quindi rosolate la carne un minuto per lato.

    Salate e tenete da parte.

  2. Schiacciate i pomodori pelati in una ciotola riducendoli in polpa grossolana, quindi salate, pepate, unite due cucchiai d’olio e infine una manciata di origano.

    Pelate le patate, quindi tagliatele a metà per il lungo e infine a fette spesse un centimetro circa.

    Condite le patate con metà dei pomodori pelati conditi.

  3. In una teglia capiente sistemate le fette di ossobuco di tacchino, quindi condite ognuna con poco pomodoro pelato.

    Sistemate anche le patate, se la teglia non è abbastanza capiente cuocetele a parte in un’altra teglia.

    Spolverizzate con un altro pizzico di origano.

  4. Infornate in forno caldo a 200 °C per circa 20 minuti rigirando la carne a metà cottura.

    Date una mescolata anche alle patate.

    Due minuti prima di sfornare rigirate la carne, cercando di riprendere anche il pomodoro.

    Servite l’ossobuco di tacchino alla pizzaiola accompagnando con le patate, che eventualmente terrete in forno qualche minuto in più per farle dorare leggermente.

Note

Precedente RISOTTO ALLE CASTAGNE CON FUNGHI, CREMA DI ZUCCA E SPECK CROCCANTE! Successivo CANNONCINI DI SFOGLIA AL PROSCIUTTO, FACILISSIMI!

Lascia un commento