GELATINA DI ARANCE E SPUMANTE CON CROSTINI DI PANETTONE

La gelatina di arance e spumante con crostini di panettone è un dolce goloso per le feste da servire a fine pasto dopo un pranzo o una cena abbondante!

Tra le proposte per i vostri menu delle feste voglio lasciarvi anche questa gelatina di arance e spumante. Questo dolce infatti è perfetto per “pulire” la bocca dopo un pranzo o una cena sostanziosi e abbondanti.

Io ho preparato delle monoporzioni, ma nulla toglie che voi possiate utilizzare le stesse dosi per preparare la gelatina di arance e spumante in un unico stampo da plumcake e servirlo a fette!

Guarda anche queste PALLINE DI MANDORLE E ARANCE, bocconcini golosi che si preparano in 5 minuti!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

gelatina di arance e spumante
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    12 persone

Ingredienti

  • Succo d’arancia 1 l
  • Amido di mais (maizena) 60 g
  • Zucchero (*) 120 g
  • spumante dolce 600 ml
  • Gelatina in fogli 40 g
  • Panettone o pandoro (avanzato) q.b.

Preparazione

  1. gelatina di arance e spumante

    *vi consiglio di variare la quantità dello zucchero a seconda del grado di asprezza delle vostre arance. Assaggiate!

    Fate rinvenire 20 g di gelatina in 100 g di acqua fredda.

    Nel frattempo in una casseruola unite l’amido e 100 g di zucchero, quindi mescolatevi il succo d’arancia, aggiungendolo poco alla volta per evitare la formazione di grumi.

    Accendete infine il fornello a fuoco basso e mescolate in continuazione fino a quando comincerà a bollire. Togliete dal fuoco al primo bollore!

  2. Strizzate la colla di pesce, quindi unitela alla crema di arance mescolando per un po’ fino allo scioglimento completo.

    Versate negli stampini (o stampo da plumcake) rivestiti di pellicola, quindi fate raffreddare a temperatura ambiente e infine conservate in frigorifero.

  3. Fate rinvenire il resto della gelatina in acqua fredda.

    In un pentolino mescolate lo spumante con lo zucchero rimasto, mettete sul fuoco e portate a bollore.

    Spegnete, quindi lasciate intiepidire per qualche minuto.

    Mentre è ancora caldo unite la gelatina strizzata e mescolate per scioglierla.

    Fate raffreddare a temperatura ambiente, qui versate la gelatina di spumante ancora liquida (ma fredda) sulla crema di arance che sarà già solidificata in frigo.

    Trasferite gli stampi con la gelatina di arance e spumante in frigorifero e lasciate riposare per una notte intera.

  4. Trascorso il tempo sformate la gelatina di arance e spumante su un piatto da portata.

    Tagliate a cubetti gli avanzi di pandoro o panettone e fateli abbrustolire per qualche minuto in un padellino antiaderente.

    Accompagnate la gelatina di arance e spumante con una dadolata di questi cubetti croccanti e dorati!

Precedente SECONDI PIATTI A BASE DI PESCE PER LA VIGILIA Successivo ANTIPASTI DI PESCE PER LA VIGILIA DI NATALE

Lascia un commento