FETTINE DI LONZA DI MAIALE AI FUNGHI

Avete mai acquistato le fettine di lonza di maiale? Comode, versatili e molto spesso a un costo molto contenuto. Da non sottovalutare il fatto che essendo prive di grassi visibili, le fettine di lonza sono indicate anche per preparazioni più leggere se si deve mantenere un regime alimentare dietetico.

Vi ho già suggerito una ricetta di fettine di maiale all’arancia ricordate? Oggi voglio proporvi una preparazione classica e sempre gradita, la lonza di maiale ai funghi, in una versione facile e veloce.

fettine di lonza di maiale ai funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Funghi champignon 500 g
  • Lonza di maiale 12 fette
  • Olio extravergine d’oliva 60 ml
  • Farina 00 q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Brodo caldo 1 mestolo
  • sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. lonza di maiale ai funghi

    Pulite i funghi con una pezzetta umida e tagliateli a fettine.

    In una padella capiente o un tegame basso e largo scaldate tre cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato. Unite i funghi, salate e pepate leggermente e lasciateli cuocere per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto con una paletta di legno.

    Portate a cottura, spegnete togliete l’aglio e teneteli da parte.

  2. Adesso occupatevi delle fettine di lonza.

    Infarinatele leggermente e cuocetele velocemente a fiamma vivace in una padella con un po’ di olio. Salate leggermente e mettetele man mano nel tegame con i funghi.

  3. Terminato di cuocere tutte le fettine di maiale, “deglassate” la padella dove avete cotto la carne, con un po’ di brodo caldo (va bene anche della semplice acqua calda) a fiamma vivace. Spegnete e versate la riduzione ottenuta nell’altro tegame.

  4. Riaccendete il fornello e fate insaporire la carne con i funghi per qualche minuto.

    Cospargete con prezzemolo tritato e servite tre fettine a testa accompagnando con i funghi.

 
Precedente Ciambellone semplice e soffice per la colazione Successivo RISO ROSSO CON RATATOUILLE DI VERDURE E POLLO ALLA SALSA DI SOIA

Lascia un commento